Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PORTOFERRAIO12°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sardegna, Arianna Meloni: «Hanno perso tutti, non Giorgia»

Attualità martedì 10 ottobre 2023 ore 15:00

Cgil, elbani in corteo a Roma

Gli elbani in corte a Roma

Era presente una delegazione elbana per chiedere più garanzie e diritti Presenti anche esponenti dello Spi Cgil Elba



ROMA — "La via maestra: insieme con la Costituzione" è stato lo slogan della manifestazione nazionale di sabato 7 Ottobre a Roma, organizzata dalla Cgil a cui hanno partecipato 17 esponenti della Camera del Lavoro elbana, coordinata da Manuel Anselmi, tra cui sette esponenti dello Spi Cgil elbana, guidati da Franco Dari il segretario del sindacato pensionati dell'isola. 

Con lui Nello Tarea, Sergio Segnini, Roberto Antonini, Pirro Taddei, Arturo Francini e Luciano Jolita. Alla manifestazione romana hanno aderito più di 100 associazioni laiche e cattoliche e tutti si sono ritrovati al Circo Massimo. 

Maurizio Landini, il segretario generale, ha detto che è tempo di dire basta alle scelte sbagliate della politica, le quali alimentano sempre di più disuguaglianze sociali nel nostro Paese.

"Siamo partiti dall'alba in modo autonomo - dice Dari - e sbarcati a Piombino siamo saliti su di un bus organizzato dalla Cgil isolana. Arrivati nella capitale ovviamente abbiamo partecipato ad una imponente manifestazione di protesta. C'erano intorno alle 200.000 persone. Un corteo molto vivace, presenti tanti giovani e ci siamo concentrati al Circo Massimo. Hanno aderito oltre 100 associazioni democratiche e ognuno ha specificato, sul palco, i motivi della partecipazione per poi illustrare vari progetti sociali, ribaditi poi dal Landini. Temi principali: lavoro, sanità, il reddito minimo e il segretario generale ha detto che occorre creare, all'interno della Cgil, una posizione seria e condivisa su tutti questi contenuti. E' stato un viaggio faticoso, siamo rientrati con l'ultima nave e di certo aver visto tale mobilitazione di massa fa bene; erano anni che non ti vedeva il popolo unito per rivendicare democrazia concreta, in grado di risolvere i mali sociali. Noi sull'isola portiamo avanti da tempo il tema della sanità, con le Case della salute. Vanno potenziati i servizi nel territorio per garantire assistenze alle fasce più deboli".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata di allerta arancione su costa e isole e nuovi disagi nei collegamenti marittimi fra Elba e Piombino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità