Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:03 METEO:PORTOFERRAIO23°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 20 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tutti condannati per l'omicidio di Desirée

Attualità martedì 09 febbraio 2021 ore 12:22

Discarica sulla Gte, "riunione costruttiva"

Legambiente, Italia Nostra e Cai avevano chiesto un piano di bonifica alle istituzioni per intervenire. Al via un progetto per mappare le discariche



PORTOFERRAIO — Ieri, convocata dall’assessore del Comune di Portoferraio Ilio Pisani si è tenuta una costruttiva riunione con Comuni (rappresentati dal sindaco di Portoferraio Angelo Zini), Gestione Associata del Turismo (GAT), Parco Nazionale Arcipelago Toscano, Elbana servizi ambientali (ESA) Legambiente, Club Alpino Italiano e Italia Nostra, Ambito Territoriale di Caccia e Federcaccia per dare il via a un grosso progetto - con volontariato e finanziato per intervenire con professionisti nei luoghi impervi e sulle tipologie di rifiuti pericolosi e nocivi - per ripulire tutta la GTE e gli altri percorsi limitrofi e costieri.

Lo ha reso noto Legambiente Arcipelago toscano, spiegando che "tutte le istituzioni interessate hanno confermato il loro contributo in base alle loro competenze e responsabilità".

"Finalmente - si legge nella nota - qualcosa di strutturato e duraturo si sta muovendo. Serviva una scossa e Legambiente, Cai e Italia Nostra l'hanno data facendo finire queste situazioni scandalose sulle pagine dei giornali nazionali e sulla stampa locale e online. Chiunque potrà partecipare al censimento delle discariche indicando luogo, tipologia di rifiuti e possibilmente coordinate. Nei prossimi giorni verranno definite le modalità del censimento. L'associazione che raccoglie e processa i dati è il CAI".

"Dopo il censimento e la mappatura, verrà avviata una pulizia radicale di tutta la discarica lineare elbana e messe in atto misure preventive e repressive perché questo vergognoso affronto alla nostra isola non si perpetui. - si legge infine nella nota - Finalmente basta con le iniziative spot e sì a un progetto duraturo e radicale nel quale le istituzioni interessate si impegnano davvero".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mobilitazione per cercare un anziano disperso nei boschi tra Procchio e la Biodola. Attivato l'elicottero dei vigili del fuoco e le unità cinofile
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità