Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:17 METEO:PORTOFERRAIO18°32°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Berlusconi: «Io al Quirinale? È fuori dalla mia testa Sono soddisfatto dalla vita»

Attualità venerdì 06 novembre 2020 ore 19:20

Sette nuovi casi positivi al Covid-19 all'Elba

laboratorio analisi tamponi covid
Foto di repertorio

Il bilancio dei contagi dall'inizio dell'epidemia. Zini: "Anche in questa fase il nostro ospedale resta No-Covid. Rimane aperto il reparto bolla".



PORTOFERRAIO — All'isola d'Elba nella giornata di oggi 6 novembre sono stati registrati in totale 7 nuovi casi positivi al Covid-19. Lo ha reso noto Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza zonale sulla sanità dei Comuni elbani.

I casi positivi registrai oggi sono così ripartiti: 3 sono riconducibili persone residenti o domiciliate nel Comune di Portoferraio; 2 sono riconducibili a persone residenti o domiciliate nel Comune di Capoliveri;-1 è riconducibile a persona residente o domiciliata nel Comune di Marciana Marina (vedi articolo correlato sotto); 1 è riconducibile a persona residente a Campo nell’Elba (vedi articolo correlato sotto).

Si tratta per la maggior parte di casi legati ad ambiti familiari o di contatti con casi già positivi. I dati di riepilogo forniti dal Servizio Prevenzione dell'Asl zona Elba aggiornati risultano quindi i seguenti: 141 i casi positivi totali dall’inizio dell’epidemia mentre i casi positivi in questo momento sono 94. I guariti in totale sono 38 mentre le persone attualmente ricoverate risultano essere 2.  I decessi, dall’inizio dell’epidemia, sono 2. Oltre 250 le persone attualmente in isolamento.

"Il monitoraggio eseguito dalla Asl attraverso le Uusca dei pazienti attualmente positivi - ha detto Zini - ci rappresenta una situazione con sintomatologie che non destano al momento preoccupazione. Anche in questa fase il nostro ospedale resta No-Covid, significa che non sono previsti posti letto di ricovero per pazienti positivi. Rimane aperto il cosiddetto reparto bolla necessario alla permanenza transitoria di pazienti che devono essere trasferiti in strutture ospedaliere del continente". 

Continua il tracciamento dei contatti e l’esecuzione dei tamponi presso il parcheggio di San Martino a Portoferraio. 

"La situazione generale, in tutto il paese e anche nella nostra Regione, è tuttavia complicata, difficile, piena di preoccupazione per gli sviluppi del contagio, anche in questa fase di nuove restrizioni. - ha detto Zini - Un appello accorato ad avere comportamenti responsabili. Cerchiamo di evitare ogni attività sociale e di convivialità che non sia strettamente essenziali".

Infine il sindaco ha fatto appello a seguire le regole indossando la mascherina, mantenendo il distanziamento sociale ed evitando di creare assembramenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Processione in mare e messa nel pomeriggio. Musica e spettacolo pirotecnico sul mare a partire dalle 22
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità