Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:43 METEO:PORTOFERRAIO20°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
California, lo spettacolo degli arcobaleni lunari tra le cascate dello Yosemite

Politica lunedì 16 marzo 2020 ore 09:00

Covid-19, Zini respinge le accuse di Lanera

Angelo Zini

Il sindaco di Portoferraio replica al consigliere di minoranza Lanera che lo ha attaccato sia in merito agli sbarchi sull'isola che sul Consiglio



PORTOFERRAIO — "L’ultima cosa che mi passa per la testa in questo momento è fare polemica politica, però le ultime esternazioni del consigliere Lanera sono talmente oltre ogni limite che non si può tacere", spiega il sindaco di Portoferraio, Angelo Zini, in una nota, per replicare alle accuse ricevute dal consigliere di minoranza Lanera.

"Velocemente:- precisa Zini-

- anch’io condivido che bisogna limitare al massimo gli sbarchi sull’isola ma il sindaco di Portoferraio non può disporre lo stop agli sbarchi; non lo può fare quindi non continuiamo a mandare messaggi fuori luogo. Serve un provvedimento governativo e del Prefetto: posso garantire al consigliere di averlo fatto e di continuare a lavorare in queste ore per ottenere una qualche misura;

- ritenere il sindaco di Portoferraio responsabile politicamente di eventuali casi positivi sull’isola è azzardato, sconveniente e opinabile ma le opinioni sono opinioni. Altra cosa sarebbe ritenerlo moralmente responsabile: questo è decisamente scorretto, offensivo e contro ogni corretta interpretazione del ruolo istituzionale di consigliere comunale;

- sul Consiglio comunale solo alcune precisazioni: ho partecipato personalmente mercoledì ad una conferenza dei capigruppo da me richiesta con urgenza, nella quale ho chiesto alle minoranze la disponibilità e la comprensione ad accorciare i tempi tecnici previsti per poter approvare il consolidato 2018 necessario per far partire immediatamente alcune assunzioni nella polizia municipale in questo momento di emergenza. Tutti hanno risposto positivamente compreso il consigliere Lanera. Oggi apprendiamo che lo stesso consigliere porrà al Prefetto i profili di illegalità. Non ho parole:. Faccia come vuole. Io sono certo di lavorare per il bene dei cittadini".

Luigi Lanera

Il consigliere di minoranza di Fratelli d'Italia, Luigi Lanera, infatti ieri dalle pagine un altro giornale online aveva chiesto al sindaco di Portoferraio di fermare gli sbarchi sull'isola e nel caso, dichiarando inoltre che se si fossero verificati casi di contagio da coronavirus all'Elba ne avrebbe ritenuto responsabile il sindaco di Portoferraio.

Inoltre, sempre ieri, in una lettera aperta pubblicata su Facebook, Lanera aveva avanzato dubbi sulla legittimità del Consiglio comunale, con un "atto palesemente illegale che non trova certo una sua giustificazione d’urgenza nell’epidemia che sta funestando il nostro paese".

Lanera nelle dichiarazioni aveva espresso "disapprovazione per i metodi antidemocratici utilizzati in questa occasione, e nella preoccupazione per lo svolgimento di un Consiglio Comunale in locali che non mi risulterebbero né igienizzati né bonificati", riservandosi  anche "il diritto di inviare questo documento, che chiederò sia messo agli atti, al Prefetto di Livorno affinché valuti l’eventuale illegalità di questo consiglio comunale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un’opportunità strategica per monitorare l’ecosistema marino nel corso della realizzazione dei grandi collegamenti sottomarini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport