Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:PORTOFERRAIO21°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Sinner domina Isner e per la prima volta vola agli ottavi di Wimbledon

Attualità giovedì 16 aprile 2020 ore 19:25

Covid-19, verso la guarigione dei primi casi

il sindaco di Portoferraio Zini
Angelo Zini

Dall'inizio dell'epidemia all'Elba si sono registrati 11 casi positivi. In via di guarigione i primi casi ma si attende la verifica dei tamponi



PORTOFERRAIO — Nessun nuovo caso positivo al Covid-19 all'Elba. Lo ha detto durante una diretta Facebook Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza sulla sanità dei Comuni elbani. Zini ha detto che tutti i pazienti affetti dal virus, a parte il primo caso dell'uomo deceduto di Rio Marina, sono in buone condizioni e che, eccetto gli ultimi casi risultati positivi, negli altri si parla di guarigione clinica non essendo più presenti i sintomi. Tuttavia deve essere verificata la guarigione virale, che significa l'assenza del virus, che verrà poi certificata solo con l'esito negativo di due tamponi consecutivi.

Zini ha aggiunto che ad oggi in due casi il risultato di un tampone è stato negativo mentre negli altri casi il tampone è risultato ancora positivo. Oggi sono stati ripetuti i tamponi di verifica sui primi pazienti contagiati.

Il sindaco Zini ha inoltre precisato che all'Isola d'Elba in tutto sono stati circa 1500 analisi fra tamponi e test sierologici e quindi è stato testato quasi il 5 per cento della popolazione dell'isola mentre in tutta la Toscana sono stati eseguiti oltre 86.000 tamponi, testando quasi il 2 per cento della popolazione. Il sindaco ha parlato di un buon lavoro fatto in collaborazione con l'Asl e mirato a verificare situazione particolari e soggetti particolarmente a rischio come gli operatori sanitari o chi lavora a stretto contatto con il pubblico. Zini ha inoltre informato che sia il personale che le degenti nella Rsa di Marciana sono risultate negative al test sierologico. Una notizia importante e molto buona, come ha sottolineato il sindaco, visto quanto sta accadendo fuori dall'isola.

Il sindaco di Portoferraio ha poi fatto riferimento all'altra emergenza che tutti i Comuni dovranno affrontare oltre a quella sanitaria e cioè a quella sociale.

A questo proposito Zini ha ricordato che domani a Portoferraio scade la domanda per i buoni spesa per le famiglie in difficoltà. Ad oggi il Comune ha erogato buoni a 350 famiglie per un totale di 50mila euro. Nella prossima settimana è probabile che partirà un altro avviso del Comune per un ulteriore sostegno. Il sindaco ha inoltre detto che l'Anci ha richiesto allo Stato che vengano erogate altre risorse per i beni alimentari.

Anche la giunta comunale di Portoferraio oggi ha approvato il bando per il contributo straordinario per i canoni di locazione per le persone in difficoltà per l'emergenza Covid e nei prossimi giorni sarà pubblicato.

Zini ha poi ricordato che da domani diventa obbligatorio l'uso della mascherina e ha infine invitato a rispettare le regole e a restare a casa il più possibile per contrastare la diffusione del Covid-19.

L'intervento integrale del sindaco Zini è visibile nel video qua sotto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna ha contattato telefonicamente il marito che ha dato l'allarme per le ricerche. Sul posto anche un elicottero dei vigili del fuoco
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità