Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:03 METEO:PORTOFERRAIO12°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Benigni a Papa Francesco: «Andiamo insieme alle prossime elezioni, facciamo il campo largo. Vinciamo subito»

Attualità venerdì 13 marzo 2020 ore 09:19

Covid-19, chiusi uffici armi e passaporti

Foto di repertorio

Le varie autorizzazioni potranno essere richiesta tramite pec o raccomandata agli uffici del Commissariato di polizia di Portoferraio. Ecco come



PORTOFERRAIO — Il Commissariato della Polizia di Stato di Portoferraio fa sapere che a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, in attuazione delle misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza, è stata disposta la chiusura al pubblico degli uffici passaporti, licenze di porto d’armi ed altre autorizzazioni

Per quanto riguarda le licenze di porto d'armi, dato che normativa prevede la presentazione della denuncia di detenzione armi entro 72 ore dal momento dell’acquisizione, tale denuncia, debitamente datata e sottoscritta, può essere inoltrata anche via mail (comm.portoferraio.li@pecps.poliziadistato.it), ovvero tramite raccomandata a/r. Tale denuncia deve essere presentata nei seguenti casi: 

- quando si viene in possesso di armi e cartucce per acquisto personale o per eredità;  quando si cedono armi e cartucce a terzi; per variazione del luogo di detenzione delle armi e delle cartucce. 

La documentazione dovrà contenere oltre all’attuale denuncia di acquisto/cessione armi (debitamente compilata in ogni sua parte con i dati richiesti), la precedente denuncia, la dichiarazione di acquisto/cessione firmata sia dall’acquirente che dal cedente, la fotocopia dei titoli di polizia dell’acquirente e del cedente ed i relativi documenti di identità, o eventualmente, qualora l’acquisto sia avvenuto presso un’armeria, la dichiarazione di vendita del predetto esercizio. Analoga procedura di trasmissione potrà essere applicata anche per le altre autorizzazioni in materia di armi/munizioni ed esplosivi. 

Per l’Ufficio Passaporti, le relative istanze di rilascio e/o ritiro potranno essere preventivamente inoltrate all’indirizzo mail comm.portoferraio.li@pecps.poliziadistato.it solo per comprovate esigenze di lavoro o di salute o stato di necessità, adeguatamente certificate o documentate: a tal fine verrà fissato dall’ufficio interessato un appuntamento specifico. 

Tutte le istanze relative al rilascio di ogni altra autorizzazione potranno essere inviate via mail al medesimo indirizzo pec, ovvero tramite raccomandata a/r. Tutta la relativa modulistica può essere scaricata dal sito della Questura di Livorno (ww.poliziadistato.it).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto sulla strada provinciale all'altezza delle Grotte. Un uomo e una donna sono stati trasportati al Pronto soccorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità