Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:32 METEO:PORTOFERRAIO14°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità mercoledì 27 giugno 2018 ore 11:28

Controlli sulle strutture ricettive, le istruzioni

immagini di repertorio

Il Dirigente del Commissariato di Portoferraio rende noto un vademecum con le risposte alle domande più frequenti fatte dagli esercenti turistici



PORTOFERRAIO — I controlli annunciati dal Dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Portoferraio, viceQuestore Pietro Scroccarello, sulle strutture ricettive turistico alberghiere dell’isola, hanno creato un po' di apprensione fra i gestori delle stesse . A questo scopo, è stato proprio il nuovo Dirigente elbano, con una nota inviata alla stampa, a fornire come chiarimento alcune delle consuete domande e risposte relative al sistema alloggiati web.

“Da notare - ci scrive il dottor Scroccarello - che ho riscontrato numerose segnalazioni di errori relative all'utilizzo di data base dei documenti di identità dei clienti fidelizzati a cui non vengono evidentemente chiesti i nuovi documenti all'atto dell'ingresso nella struttura alberghiera. Questo oltre ad essere un errore è chiaramente proibito in relazione alla normativa sulla privacy, di recente ribadita a livello comunitario, che non consente di detenere, se non per il tempo previsto dalla specifica normativa, dati sensibili”.

Sarà bene dunque per tutti gli interessati rivedersi le norme. Ecco dunquele F.A.Q. (domande frequenti), sulla base dei quesiti pervenuti al commissariato di P.S. riguardanti le problematiche riscontrate nell'utilizzo del portale "alloggiati web" per la comunicazione delle presenze.

  • 1. E' obbligatorio l'invio delle schedine alloggiati tramite il Servizio Alloggiati Web ?

Sì. Dal gennaio 2013, con il Decreto Ministeriale del M.I. del 07/01/2013, è divenuto OBBLIGATORIO l'utilizzo del sistema telematico per la comunicazione dei dati degli alloggiati.

  • 2. Devo iscrivermi al servizio Alloggiati Web, cosa devo fare ?

Può trovare tutte le informazioni circa l'iscrizione e il modulo di richiesta nella pagina internet appositamente creata all'indirizzo https://alloggiatiweb.poliziadistato.it

Collegandosi all'indirizzo https://alloggiatiweb.poliziadistato.it, è possibile accedere al portale Alloggiati Web. All' interno di esso è presente una sezione dedicata alle informazioni Generali con tutti i riferimenti normativi in materia (fra cui il D.M. 07/01/2013 che ha previsto l’obbligatorietà dell’utilizzo del sistema Alloggiati Web); una sezione "Province attive" dove è possibile trovare i recapiti degli Uffici competenti per il servizio Alloggiati Web per la provincia di riferimento; una sezione "Supporto Tecnico" con tutte le nozioni di base, i manuali e le F.A.Q. riguardanti le specifiche problematiche.

  • 3. Come posso inoltrare la domanda di iscrizione ?

Il gestore potrà richiedere l'abilitazione al servizio anche tramite l'invio della documentazione alla seguente casella di Posta Elettronica Certificata: upgaip.quest.li@pecps.poliziadistato.it.

Per informazioni, chiarimenti sul portale alloggiati web e su come risolvere il problemi di invio delle schedine polizia di stato alloggiati PS, occorre contattare la Questura di Livorno oppure inviare una mail a infoalloggiati@poliziadistato.it

Per risolvere prima i problemi, vi riportiamo le domande più frequenti e le risposte della Polizia di Stato inerenti al servizio alloggiati web per l’invio telematico delle schedine alloggiati nelle strutture ricettive.

4. Quanto tempo ho per comunicare le presenze dei clienti ?

La comunicazione va fatta entro 24 ore dall’arrivo; per permanenze con durata inferiore alle 24 ore la comunicazione va fatta all’arrivo stesso (come disposto dal D.M. del 7.01.2013).

5. D: Posso ancora usare le vecchie schedine cartacee di notificazione da far firmare al cliente?

No, l’inoltro delle presenza tramite le c.d.. schedine cartacee di notificazione è stato abrogato sin dal dicembre 2011, per effetto delle modifiche apportate all’art.109 c.3 TULPS dall’art.40 c.1. del DL 6.12.2011 n.201.

6. D: oltre all’arrivo va segnalata anche la partenza ?

No, l’onere di comunicazione è solo per l’arrivo. Non è previsto alcun obbligo analogo per le partenze.

7. D: in caso di gruppi o famiglie, ho l’obbligo di chiedere il documento a tutte le persone o solo al capo gruppo/capo famiglia ?

Sì, l’art.109 TULPS prevede l’obbligo di dare alloggio solo a persone munite di carta di identità o altro valido documento. Vanno quindi identificati tutti i componenti di eventuali gruppi o famiglie. In sede di inserimento dei dati nel portale telematico “Alloggiati Web” il sistema permette comunque inserimenti semplificati proprio per i gruppi e le famiglie evitando di dover inserire gli estremi del documento di ogni ospite ma solo per il capo gruppo/capo famiglia.

Attenzione, però. Ciò non significa che a monte le generalità non
siano state debitamente verificate dal gestore mediante l’esibizione di un valido documento per ciascun cliente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna è stata immediatamente soccorsa dalla comandante della polizia municipale, poi sono intervenute ambulanza e automedica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità