Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Attualità sabato 04 maggio 2019 ore 10:30

Con "Modì" si sperimenta la ciclabilità

Foto di repertorio

Si tratta di un progetto per la mobilità sostenibile attivato nella Provincia di Livorno a cui partecipa anche il Comune di Portoferraio



PORTOFERRAIO — Un impiegato del Comune di Portoferraio riceverà in dotazione per tre mesi una bicicletta a pedalata assistita per sperimentare buone pratiche di mobilità sostenibile nel percorso casa-lavoro.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Modì” della Provincia di Livorno, che, attraverso diversi tipi di misure di tipo infrastrutturale, organizzativo, educativo e formativo, lavora per promuovere la mobilità ciclistica e pedonale, nell’area della provincia e in particolare dei quattro comuni partner: Livorno, Cecina, Collesalvetti e Rosignano.

Fra le iniziative di promozione della mobilità ciclistica, il progetto ha previsto la messa a disposizione da parte del partner privato PepaItalia Srl di 60 e-bikes per il personale di scuole e uffici pubblici del territorio; il principale criterio di selezione dei destinatari è l’aver partecipato a una o più attività collegate al progetto Modì, fra corsi di formazione, campagne e interventi specifici. 

Il Comune di Portoferraio è risultato fra i destinatari delle biciclette in virtù della partecipazione di un impiegato al corso di formazione per Mobility Manager, svoltosi a Livorno un anno fa.

Come osserva il vicesindaco di Portoferraio e assessore al Traffico, Adalberto Bertucci: “La e-bike di Modì arriva in un momento dell’anno molto appropriato per il contesto elbano, quando l’aumento dell’affluenza sull’isola per via dell’inizio della stagione turistica richiede un mezzo di spostamento più smart, ecologico, veloce e risolutivo del problema del parcheggio.”

Pur con tutte le peculiarità del caso portoferraiese, l’iniziativa della Provincia di Livorno, infatti, è stata ben accolta dal Comune, ritenuta in grado di stimolare la mobilità dolce a partire dalle reali esigenze e opportunità dei singoli.

“Insieme all’ex-assessore Angelo Del Mastro abbiamo coinvolto nel progetto i due istituti scolastici del Cerboni e del Foresi-Brignetti” – continua Bertucci – i quali si sono dimostrati entrambi sensibili al tema avendo partecipato con dei rappresentanti al corso per Mobility Manager scolastico organizzato sempre nell’ambito di Modì da Euromobility; gli istituti riceveranno, così, un totale di 4 biciclette a pedalata assistita.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Controlli intensificati dei carabinieri sulle strade elbane nel fine settimana per garantire la sicurezza e la legalità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità