Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PORTOFERRAIO19°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Taormina, ubriaca al volante perde il controllo e va a sbattere in galleria: le immagini dell'incidente

Cronaca venerdì 21 ottobre 2022 ore 18:30

Barche registrate all'estero per evadere il fisco

I controlli del Roan della Guardia di finanza elbana hanno scoperto due imbarcazioni sfuggite ai controlli e battenti bandiera estera



PORTOFERRAIO — Durante alcuni controlli a fini economico-finanziari e di sicurezza pubblica i finanzieri della Sezione Operativa Navale di Portoferraio hanno individuato due imbarcazioni battenti bandiera estera, per un valore complessivo dei beni non dichiarati al fisco di circa 160.000 euro per ogni anno di possessonelle ultime cinque annualità pari a un totale di circa 800.000 euro, non riportati nell’apposito quadro RW del modello Unico.

Sono in corso di definizione le relative sanzioni amministrative che si attesteranno dal 3% al15 % dell’importo non dichiarato.

I controlli riguardano la pratica delle imbarcazioni da diporto battenti bandiera estera e l’obbligo didichiarazione, per i proprietari, previsto dalla Legge 4 agosto 1990, n. 227 (c.d. “monitoraggio fiscale”).

Negli ultimi anni, infatti, come si legge in una nota della Guardia di Finanza, è sempre più frequente il fenomeno che sta interessando il settore della nautica da diporto, definito con il termine “flagging out”, per cui alcuni possessori di imbarcazioni da diporto starebbero dismettendo la bandiera nazionale italiana favorendo l’iscrizione presso registri di paesi stranieri, con l’intento di sottrarsi alle normative fiscali e di sicurezza della navigazione e di depotenziare, di fatto, le attività di controlloin mare e nei porti da parte delle istituzioni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca