Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PORTOFERRAIO20°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Cronaca venerdì 11 dicembre 2020 ore 19:05

Violazione delle norme anti-Covid in un bar

Gli agenti di Polizia hanno trovato clienti che consumavano bevande all'interno del bar, situazione vietata per contrastare la diffusione dei contagi



PORTOFERRAIO — Nella giornata di oggi, in seguito al continuo monitoraggio sul rispetto delle vigenti misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19 ed attuato sulla base delle direttive ministeriali, gli agenti del Commissariato di Polizia di Portoferraio hanno accertato che il titolare di un bar, situato in una via davanti alla zona portuale, aveva preparato il bancone per la somministrazione di bevande ed aperitivi in bicchieri di vetro, servendo allo stesso bancone del locale un discreto numero di clienti.

Dal Commissariato di Portoferraio fanno sapere che i clienti sono stati tutti identificati e sanzionati per essere stati sopresi a consumare quanto ordinato pochi istanti prima. 

Al gestore del bar, al quale più volte nei giorni precedenti era stato chiesto un maggiore impegno in merito al rispetto delle norme di prevenzione anti-Covid, è stata comminata una sanzione (in base alla legge 35/2020).

Inoltre come previsto dalla legge, è stata applicata la misura accessoria della chiusura per 5 giorni del locale.

Le operazioni della Squadra volante sono state documentate da personale della locale Polizia scientifica, con il supporto anche dalla Squadra investigativa.

"Giova sottolineare che l’attività di polizia specificamente svolta in questo periodo in relazione alla situazione di emergenza antiCovid-19 - spiegano dal Commissariato - continua comunque ad ispirarsi al concetto fondamentale di prossimità, tanto da concretizzarsi molto spesso in opera di sensibilizzazione della popolazione in ordine al rispetto della norma piuttosto che di repressione, cui si ricorre quale extrema ratio".

"Nel ricordare che l’opera di prevenzione di questo Commissariato di Pubblica Sicurezza continuerà anche e soprattutto nelle imminenti festività natalizie, - concludono dal Commissariato -  si raccomanda la massima collaborazione da parte di tutti gli operatori economici e di tutti i cittadini perché vengano rispettate le norme che hanno la finalità di salvaguardare la salute e la sicurezza di tutti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno