comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 10°21° 
Domani 11°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 10 aprile 2020
corriere tv
Die Welt, quando Grillo nel 2014 diceva all'Ue: «Non date soldi all'Italia, vanno a mafia e camorra»

Lavoro sabato 07 maggio 2016 ore 15:19

Aziende elbane a lezione di comunicazione

​Il sociologo Pira agli imprenditori elbani: "I social un’arma di costruzione d’identità, comunicate non soltanto le bellezze ma lo spirito del luogo"



PORTOFERRAIO — Ha avuto successo il workshop sulla comunicazione intitolato: "Tempi, luoghi e spazi comunicativi per Pubblica Amministrazione e Imprese Social, storytelling, app e viral marketing" organizzato dalla Confesercenti provinciale di Livorno e dal Comune di Portoferraio a Forte Inglese. 

Confesercenti, rappresentata per l’occasione dal direttore provinciale, Alessandro Ciapini e dal presidente elbano Franco De Simone. A portare il saluto del Comune il vice sindaco, Roberto Marini.

Sono stati loro ad aprire i lavori. Saluti istituzionali del vice sindaco che è anche assessore alla cultura, Marini e del direttore Ciapini. Entrambi hanno ribadito l’importanza della comunicazione e del farla bene cercando una spinta forte in una collaborazione tra istituzioni, associazioni e cittadini.

Franco De Simone ha introdotto il tema fornendo un’analisi dettagliata sullo stato dell’arte della comunicazione delle aziende e delle istituzioni elbane.

Relatore del workshop il sociologo professor Francesco Pira, amico dell’Isola d’Elba, docente di comunicazione all’Università di Messina e all’Università Salesiana di Venezia. L’esperto ha mostrato diversi video realizzati in Italia ed all’estero, dagli Stati Uniti al Giappone, ma anche in Italia, e si è soffermato sull’utilità dei social network che ha definito "arma di costruzione d’identità".

"“Il territorio – ha spiegato il professor Pira – è brand. L’immagine da elemento teorico del territorio diventa immagine da condividere sul web. La rete è diventata il luogo delle voci, delle conversazioni e dei racconti. Così il brand territorio si trasforma in storytelling. Il racconto dello spirito del luogo che crea nell’utente un’emozione forte ed è capace di stimolare empatia e desiderio di vivere in prima persona il luogo e le persone che lo abitano. Il video per il marketing territoriale e la promozione è strumento imprescindibile ed il più social che si possa immaginare: condividere, manipolare rieditare l’immagine, aggiungere immagini è il fulcro della nostra vita social; i nostri selfie le nostre testimonianze dei luoghi del cibo dei volti sono il nostro modo di rappresentarci e di rappresentare chi siamo e dove siamo".

Sono intervenuti nell’ordine il Parco Nazionale Arcipelago Toscano con il direttore Franca Zanichelli, l’Elbana Servizi Ambientali con la responsabile comunicazione Barbara Dellai, l’azienda Acqua dell’Elba con Silvia Vancini Digital PR, e l’azienda Locman con la responsabile relazioni esterne Laura Re.

Al termine è stato lo stesso Pira a tirare le conclusioni citando Victor Hugo: "C’è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c’è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l’interno di un’anima. Ci vuole anima - ha detto chiudendo i lavori il professor Pira - e passione, ma anche molta professionalità per comunicare un territorio, un’ente e un’impresa. Nessuna improvvisazione. I social non perdonano".



 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità