Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:PORTOFERRAIO21°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 25 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco il tour mondiale dell'Amerigo Vespucci: le tappe
Ecco il tour mondiale dell'Amerigo Vespucci: le tappe

Attualità sabato 08 ottobre 2016 ore 11:35

Assistenza veterinaria, i sindaci verso la firma

La Gestione associata del turismo prenderà in carico l'assistenza veterinaria continua, a breve la modifica della convezione



PORTOFERRAIO — Potrebbe essere ripristinata presto l'assistenza veterinaria H24 sull'isola d'Elba. E' quanto emerso ieri dalla consulta dei sindaci riuniti nella Gestione Associata del Turismo che, come annunciato nei mesi scorsi, allargherà le proprie competenze anche alla costruzione del canile a Colle Reciso.

E se il progetto del canile, con annessa clinica veterinaria, va avanti (il Comune di Capoliveri ha già proceduto per quanto di sua competenza sul fronte urbanistico), la novità è che la convenzione che lega le amministrazioni nella Gat verrà modificata per inserire al suo interno l'assistenza veterinaria che, è bene ricordarlo, è un obbligo di legge per i Comuni.

Il caso è stato spesso oggetto di cronaca con le associazioni animaliste che denunciavano l'ignavia dei sindaci su questo fronte e il servizio che si appoggiava sulle spalle dei medici e dei volontari che durante l'estate hanno faticato non poco a continuare la propria opera di assistenza fino a minacciare lo stop.

Ci sarà bisogno di un passaggio formale in tutti i consigli comunali per la modifica della convezione e il Comune di Capoliveri è stato indicato come referente per la stipula del nuovo patto che consentirà la regolamentazione definitiva del servizio.

Nella seduta di ieri è stato messo a verbale che la convenzione verrà stipulata indipendentemente dall'aumento, deliberato dai sindaci ma ancora non effettivo, della tassa di sbarco. Una parte degli introiti, attuali o aumentati, verrà quindi rivolta all'assistenza veterinaria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno