Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:15 METEO:PORTOFERRAIO10°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 22 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La polizia spara (e uccide) un uomo che teneva in mano una forchetta di plastica

Sport giovedì 20 giugno 2019 ore 10:57

Sport per tutti, concluso il progetto Icaro 2019

L'arrivo a Pianosa

L'iniziativa, promossa dal comitato dell'associazione Marelba, ha visto protagonisti un gruppo di ragazzi disabili coinvolti in numerose attività



PORTO AZZURRO — Si è concluso sabato 15 Giugno il progetto Icaro 2019, organizzato dal comitato dell'associazione Marelba, nato per promuovere lo sport e la socializzazione per i ragazzi disabili. Venerdì 14  Giugno i ragazzi sono stati protagonisti di un’ escursione in motobarca all’ isola di Pianosa, tappa sempre molto richiesta in modo particolare da che viene da fuori Elba. La traversata è stata  offerta dal Comune di Campo nell’ Elba in collaborazione con Acquavision e sul posto due guide del Parco nazionale Arcipelago toscano hanno accompagnato il gruppo alla scoperta dell'isola. 

Il gruppo con il sindaco Papi

L’ ultima giornata (sabato 15) è iniziata con l’ escursione in motovedetta della Guardia Costiera. "Come sempre, - ha commentato Alessandro Davini, presidente di Marelba - i ragazzi e gli accompagnatori sono tornati entusiasti da questa esperienza per loro certamente inusuale. La felicità si leggeva chiaramente nei volti di tutti". In seguito il gruppo si è trasferito sulla spiaggia di Lacona, dove i ragazzi hanno potuto cimentarsi nella beach volley, grazie alla disponibilità di Alessandro Mazzei e delle ragazze della Pallavolo Elba. 

Dopo un bagno ristoratore è seguita una ottima cena preparata dal ristorante Da Mario nell’ ambiente suggestivo della spiaggia di Barbarossa. Anche il sindaco di Porto Azzurro Papi, il vicesindaco Tovoli e l’ assessore Bondi sono andati a salutare il gruppo che stava per lasciare l’ Isola la mattina seguente. 

La cena di saluto

"La felicità e la commozione in modo particolare dei ragazzi ospiti, - prosegue Davini - che per la prima volta facevano una esperienza di vacanza di gruppo, era evidente. Tutto ciò certamente ripaga della fatica di mesi per organizzare, come sempre, questo progetto unico nel suo genere. L’ auspicio è che, dopo anni in cui ciò non è stato possibile, una rappresentanza dei ragazzi elbani possa andare a rendere visita a Pontedera ai ragazzi del gruppo Poliedro. Al termine di questa esperienza, Marelba desidera ringraziare sentitamente Laura Bongini di Gavila’s RTA, struttura nella quale i ragazzi ospiti ed i loro accompagnatori sono stati accolti facendoli sentire come se fossero a casa loro e forse anche meglio".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane ballerina elbana formatasi nel gruppo di Danzamania, si esibirà sul palcoscenico dei più importanti teatri italiani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità