comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 22°24° 
Domani 23°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 21 settembre 2020
Giani
9.387
 
46.00%
Ceccardi
8.723
 
43.00%
Galletti
1.219
 
6.00%
Vigni
80
 
0.00%
Fattori
416
 
2.00%
Barzanti
143
 
0.00%
Catello
186
 
0.00%
corriere tv
Giù dalla scogliera con la tuta alare: il video di un volo di Alessandro Tovazzi

Attualità giovedì 14 maggio 2020 ore 13:11

Rifiuti abbandonati, Papi richiama i cittadini

I rifiuti abbandonati sul territorio e rimossi dal Comune

Il sindaco Papi spiega quali sono le modalità e fa appello ai cittadini dopo che sul territorio sono stati rimossi vari rifiuti abbandonati



PORTO AZZURRO — Nonostante l'emergenza Covid-19 la brutta abitudine di abbandonare rifiuti ingombranti sul territorio non è andata perduta. Per questo motivo il sindaco di Porto Azzurro, Maurizio Papi, è intervenuto sulla pagina Facebook del Comune per sottolineare come questa pratica sia dannosa per zone a vocazione turistica che hanno nella natura e nell'ambiente le sue più grandi carte vincenti.

"Anche stamani (come altre volte) abbiamo dovuto provvedere, - ha dichiarato il sindaco Papi - con molta tristezza e sdegno, a raccogliere i rifiuti che vedete nella foto, sparsi per il territorio comunale. Commentare le immagini e definire questi 'signori' mi è impossibile, anche perché la rabbia che provo dentro è troppo grande. I responsabili forse sono proprio coloro che hanno la bocca larga sempre inclini a critiche ed infamie; o forse sono coloro che richiedono alla Pubblica Amministrazione dedizione, lungimiranza ed impegno per la promozione turistica e del territorio".

"Ricordo, - aggiunge Papi - con molta calma e pacatezza (almeno fino a quando non riusciremo ad individuarne qualcuno), che tutti i lunedì, mercoledì e sabato è aperto il centro di raccolta dei rifiuti ingombranti e che il conferimento è completamente gratuito; non chiedo la luna, ma semplicemente di portarli al centro di raccolta come un minimo di senso civico e di educazione dovrebbe imporre, facendo magari 100 metri in più di strada rispetto al punto di abbandono selvaggio".

"E l’appello - conclude il sindaco di Porto Azzurro - è ancora più pressante in questo periodo in cui dovrebbe esserci uno sforzo massimo da parte di tutti per rendere più gradevole e vivibile il nostro territorio: certi comportamenti sono deleteri e dannosi per la nostra immagine come la presenza del coronavirus. Ad maiora".



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Attualità