QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 10°13° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 23 febbraio 2020

Politica lunedì 27 gennaio 2020 ore 08:00

Pista di pattinaggio, "Costi eccessivi"

Veduta di Porto Azzurro

La minoranza" Insieme per domani" ritiene eccessivi i costi per la pista di pattinaggio sul ghiaccio il cui ricavato andrà a beneficio del privato



PORTO AZZURRO — "Con un articolo dell'11 Gennaio veniamo a conoscenza dei programmi del Comune di Porto Azzurro per il Carnevale 2020. - si legge in una nota del gruppo di minoranza del Comune di Porto Azzurro Insieme per domani- La pista di pattinaggio sul ghiaccio è senza dubbio una grande novità, che ha l'intenzione di portare più movimento nel territorio e al contempo supportare le attività commerciali. Non vogliamo certo passare da 'quelli che non gli va mai bene nulla', come si direbbe in paese, ma quello che sicuramente vogliamo è essere propositivi, rivolgendoci direttamente all'amministrazione comunale". 

"Analizziamo l'ammontare della spesa per la pista in questione: tra contributo, mancato introito del suolo pubblico, spese di allaccio alla rete e costo dell'energia elettrica ci aggiriamo sui 16.000 euro.- prosegue il gruppo Insieme per domani - Il Comune di Piombino, per esempio, ha impegnato per lo stesso evento cinquemila euro circa. Possiamo tranquillamente constatare quanto sia eccessiva, soprattutto considerando che le entrate andranno al gestore della pista e non al Comune". 

"Il nostro auspicio - prosegue la minoranza - è quindi che l'amministrazione comunale si impegni a compensare questo eccesso perlomeno con una soluzione a favore dei più piccoli. Un modo potrebbe essere, per esempio, farli entrare gratis durante la settimana"

"L'entità di questa spesa - conclude la minoranza - deve necessariamente avere una sorta di ritorno per la collettività e non può giustificarsi solo con il 'portare più movimento' perché, senza scadere in beceri slogan propagandistici, si tratta pur sempre di soldi pubblici e si finirebbe per gravare sui cittadini due volte".



Tag

Coronavirus, Conte: «Famiglia in quarantena si è spostata al Sud»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

Attualità