Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:PORTOFERRAIO18°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei Atletica, Italia oro nella 4x100 maschile: la gara

Politica venerdì 29 marzo 2019 ore 16:45

"15,50,65 il Comune di Porto Azzurro dà i numeri"

Porto Azzurro

Questo il commento del gruppo di minoranza consiliare "Insieme per Domani" sugli aumenti dei tributi approvati oggi dalla maggioranza



PORTO AZZURRO — Dal gruppo consiliare di minoranza Insieme per Domani del Comune di Porto Azzurro arriva un resoconto del Consiglio comunale che si è svolto oggi con notevoli aumenti su alcuni tributi comunali.

Qui di seguito l'intervento completo.

"Si è appena concluso l'ultimo consiglio comunale di Porto Azzurro, all'insegna di una parola assai dolente per tutti i contribuenti: Aumento. Riteniamo sconcertante la facilità con la quale l’amministrazione intende recuperare risorse allungando le mani nelle tasche dei cittadini invece di trovare soluzioni attraverso gli strumenti amministrativi che gli sono stati messi a disposizione proprio da quest'ultimi. 

Ci riferiamo al clamoroso aumento del 50 per cento della Cosap (ex Tosap, leggi occupazione spazi e aree pubbliche) e di quello del 15 per cento della Tari (rifiuti solidi urbani). 

Questo duplice aumento impegnerà, per esempio, una categoria come quella dei commercianti a dover fronteggiare un incremento contributivo complessivo del 65 per cento. 

Dalla discussione innescata in sala consiliare sulla Cosap, dove il sindaco ne aveva addirittura inizialmente proposto il raddoppio, è scaturita la nostra indignazione, che ci vede confermare quello che sosteniamo da tempo: i cittadini non possono pagare le spese della superficialità e della mancata programmazione di questa amministrazione. 

Vanificare lo sforzo che pur in minima parte era stato fatto in passato per contenere le spese, ci pare la soluzione più comoda ma al contempo la più dannosa. In sostanza le spese aumentano, le stagioni si riducono e il Comune, non riuscendo a vedere ad un palmo dal proprio naso, mette un altro freno allo sviluppo economico di questo paese. Non siamo in una condizione di emergenza tale da poter giustificare simili aumenti. Porto Azzurro ha veramente bisogno di questo?"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Maltempo previsto per la giornata di domani con l'emittente di un bollettino di vigilanza meteo con codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cultura e Spettacolo

Attualità