Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:53 METEO:PORTOFERRAIO15°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 11 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo saluto a Luana, morta sul lavoro a 22 anni: applausi, palloncini e forte commozione

Attualità martedì 23 gennaio 2018 ore 08:00

I vandali? Si denunciano su Whatsapp

Un'isola ecologica di Porto Azzurro

L'amministrazione comunale mette a disposizione un numero telefonico per trasmettere foto e filmati, garantendo l'anonimato



PORTO AZZURRO — 340. 7933554. Questo è il numero di telefono che l'amministrazione comunale di Porto Azzurro mette a disposizione dei cittadini per far partire il servizio "Segnalalo alla Polizia Municipale con Whatsapp".

L'iniziativa, lanciata da un comunicato firmato dal vicesindaco Marcello Tovoli, fa parte di una "intensa e proficua lotta al vandalismo" che è stata lanciata da qualche tempo, mettendo nel mirino soprattutto l'abbandono indiscriminato di rifiuti, ma non solo.

"Il servizio - si legge nel comunicato del vicesindaco - perseguirà il fine di contrastare ed impedire un triste degrado urbano che sembrerebbe avvolgere, nel silenzio, l'intero paese".

Attraverso un messaggio su whatsapp, dunque, "si potrà segnalare qualsiasi tipo di abuso, criticità, inconvenienza e quant'altro necessario ad un successivo sviluppo di una attività di indagine da parte degli operatoi della Polizia Municipale".

"Questo strumento rappresenta un'innovazione - dice ancora il vicesindaco Tovoli - che, se adeguatamente strutturata, permetterà alla Amministrazione Comunale di aprire un nuovo canale con i cittadini tramite strumenti come smartphone o tablet".

I messaggi, che dovranno essere inviati al numero in uso alla Polizia Municipale, verranno verificati dal personale preposto e gestiti in modo assolutamente anonimo per i mittenti; le foto e i video inviati serviranno a definire e circostanziare meglio la segnalazione per poi favorire l'accertamento da parte dgli Agenti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS