Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:05 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 23 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Inter, la festa infinita nello spogliatoio dopo la vittoria

Attualità giovedì 29 dicembre 2016 ore 10:46

20 nuove case Peep al Bocchetto

L'amministrazione comunale ha adottato il piano Peep per l'insediamento residenziale al Bocchetto. Simoni: "Venti famiglie avranno la casa"



PORTO AZZURRO — Nella seduta dello scorso 14 dicembre il consiglio comunale di Porto Azzurro, con voto favorevole unanime, ha adottato il Piano di Edilizia Economica Popolare per la realizzazione in località Bocchetto di un nuovo insediamento a carattere residenziale di edilizia convenzionata con annesse attività complementari.

Il progetto predisposto dall’architetto Alberto Pacciardi di Livorno prevede, per una superficie territoriale di 28.400 mq., la realizzazione di 20 abitazioni con parcheggi pubblici e privati, viabilità, uno studio di fattibilità per la riorganizzazione ed utilizzazione delle aree verdi con la predisposizione di una pista ciclabile a coronamento dell’area.

"Il piano - si legge nella nota del Comune - si pone come occasione di ricucitura, completamento e razionalizzazione del tessuto urbano esistente, sia in ragione della sua posizione di cerniera tra le recenti espansioni residenziali ed il comprensorio turistico di Barbarossa, sia per il carattere polifunzionale dell’insediamento urbano previsto.

Le soluzioni progettuali dovranno valorizzare il sistema del verde e degli spazi inedificati inoltre potranno essere previste misure di incentivazione alla adozione di soluzioni architettoniche e costruttive finalizzate alla sostenibilità ed eco-compatibilità dell’edilizia.

L’insediamento è concepito come completamento dell’area e si dovrà adattarsi alla conformazione orografica del terreno sia per rispettare l’inserimento paesistico sia per limitare al massimo gli scavi e riporti del terreno".

"Dopo quattro anni di totale immobilità - commenta il Sindaco Luca Simoni - dovuti ai debiti lasciati dalla precedente amministrazione, il mio impegno alla risoluzione del problema della prima casa per circa venti famiglie si concretizza. Un impegno preso con i miei cittadini circa un anno fa che ritengo di avere mantenuto.

Sono molto soddisfatto perché questo risultato ottenuto in così breve tempo e con pochissime risorse mi riempie di grande gioia. Unico rammarico è che la vita amministrativa del mio Consiglio è ormai al termine ma comunque mi auguro che i molti obiettivi prefissati ed iniziati in questo ultimo anno vadano a buon fine".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Controlli intensificati da parte dei carabinieri per garantire la sicurezza sulle strade elbane. Ecco il report
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Sport

Attualità