Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PORTOFERRAIO17°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Sport lunedì 04 aprile 2022 ore 14:20

Portoferraio punta a una piscina comprensoriale

Piscina (foto di repertorio)

Il Comune partecipa al bando per progetti di rigenerazione urbana per ottenere fondi per realizzare il progetto di una piscina per tutta l'isola



PORTOFERRAIO — Un importante rtante passo in avanti per la realizzazione della nuova piscina comprensoriale che l’amministrazione comunale di Portoferraio intende realizzare nell’area in località le Ghiaie dove sorge l’attuale vecchio impianto natatorio che il comune ha ereditato da molti anni a seguito della dismissione della scuola allievi della Guardia di Finanza. 

Il Consiglio comunale del capoluogo isolano, nella sua ultima seduta, ha approvato lo schema di convenzione tra i Comuni di Portoferraio, Campo nell’Elba e Marciana per la partecipazione in forma associata al “Bando di finanziamento per interventi finalizzati alla rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale nonché al miglioramento della qualità e del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale (Art. 1, commi 534 e ss., Legge 30 Dicembre 2021, n. 234)”. 

Un passaggio necessario per poter richiedere un consistente finanziamento, dell’importo vicino ai 5 milioni di euro, che, se concesso, verrebbe impiegato per coprire gran parte delle spese necessarie per dotare finalmente la città e l’intera isola di un infrastruttura al passo con i tempi e, nello stesso tempo, procedere al completo risanamento di una zona a grande valenza turistica.

“Il progetto della piscina comprensoriale – spiega il vicesindaco ed assessore allo sport Luca Baldi - è stato voluto fortemente dalla nostra amministrazione comunale che aveva già contattato, nei mesi scorsi, un grosso gruppo specializzato nella costruzione di impianti natatori. Un’operazione per la quale avevamo previsto un intervento in project financing, quindi pubblico-privato. Poiché, si è aperta la possibilità di reperire risorse fino ad un massimo di 5 milioni di euro partecipando a questo bando nazionale riservato a comuni che da soli, o associandosi con altri, superano la soglia dei 15.000 abitanti, abbiamo deciso di sfruttarla. La speranza è che la nostra istanza possa essere accolta perché il finanziamento ci permetterebbe di non impegnare eccessivamente le risorse del bilancio comunale. Al di là dell’esito di bando e della conseguente erogazione del finanziamento, resta comunque ferma la nostra ferma volontà di realizzare in ogni caso la nuova piscina comprensoriale. La nostra amministrazione, da quando si insediata, è stata molto attiva nel settore delle politiche comprensoriali seguendo in prima persona varie questioni, tra le quali, ad esempio, l’emergenza sanitaria ed il tpl, riuscendo a riappropriarsi del suo storico ruolo di guida e punto di riferimento per tutto il territorio elbano. Ringraziamo per la collaborazione i comuni di Campo nell’Elba e Marciana”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha emesso un nuovo codice giallo per il proseguire di temporali forti su parte della costa toscana e isole
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

DISSALATORE

Attualità

Cronaca

Attualità