Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:21 METEO:PORTOFERRAIO26°30°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Vannacci degradato: «Il gruppo dei Patrioti è fluido, per me ci saranno nuove opportunità»
Vannacci degradato: «Il gruppo dei Patrioti è fluido, per me ci saranno nuove opportunità»

Politica venerdì 27 febbraio 2015 ore 09:54

Pellegrini: "Grave ritardo sul piano strutturale"

La capogruppo di opposizione Cosetta Pellegrini esorta l'ammnistrazione Ferrari a pubblicare il piano strutturale delineato dalla giunta Peria



PORTOFERRAIO — "In merito alle dichiarazione dell’Assessore Roberto Marini relativamente alla materia urbanistica nel Comune di Portoferraio, il nostro gruppo consiliare apprende con estrema felicità che, finalmente, dopo 9 mesi dall’insediamento, questa Amministrazione pubblicherà il Piano Strutturale di Portoferraio.

Ce ne rallegriamo e ricordiamo ai cittadini portoferraiesi che il Piano Strutturale era stato adottato dall’Amministrazione Peria nell’Aprile 2014. Per ovvi motivi non era stato pubblicato in prossimità delle elezioni. Dopo di queste auspicavamo che Ferrari provvedesse alla pubblicazione della delibera del Consiglio Comunale in tempi brevi, onde poter dare agli stessi cittadini, la possibilità di formulare le osservazioni affinché la città di Portoferraio potesse essere dotata di un nuovo strumento di programma urbanistico che risolvesse le criticità legate al Piano Strutturale approvato dalla Giunta Ageno.

Per questa ragione nel dicembre 2014 avevamo sollecitato la cosa con una interpellanza specifica sull’argomento. Ci fa piacere che Marini usi termini trionfalistici circa le scelte fatte all’Amministrazione Peria nell’Aprile 2014. Ricordiamo comunque, a scanso di equivoci, e nel pieno interesse dei portoferraiesi, che la Giunta Ferrari è bene si attenga a quanto deliberato nel passato, senza procedere a modifiche del Piano Strutturale adottato, che necessiterebbe, in questo caso, ovviamente, di una nuova adozione in Consiglio Comunale, con danni incommensurabili ai cittadini e alle attività economiche, che già debbono scontare un ritardo ingiustificato di nove mesi per uno strumento già pronto e deliberato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di oltre 60anni è stato arrestato dai carabinieri per spaccio di droga. Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca