Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:31 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Enrico Letta arriva a casa di Giuseppe Conte

Politica mercoledì 08 luglio 2015 ore 10:41

Pd. "Portoferraio resta indietro"

Il Pd portoferraiese attacca l'amministrazione Ferrari dopo le dimissioni del sindaco da presidente della conferenza dei sindaci sulla sanità



PORTOFERRAIO — "L'Amministrazione Ferrari continua pericolosamente nel portare il capoluogo sempre più in una posizione di isolamento e di subalternità nel panorama elbano. 

La vicenda del passaggio di consegne alla Presidenza della Conferenza dei Sindaci sancisce una nuova sconfitta politica del Ferrari: la sua ultima presa di posizione sulla sanità è stata nettamente bocciata dai colleghi i quali, invece, hanno ribadito il sostegno al documento unitario recentemente sottoscritto e che è stato ampiamente condiviso. 

Alla nuova Presidente Anna Bulgaresi formuliamo i nostri sinceri auguri di buon lavoro in particolare nel ricercare sempre e prioritariamente soluzioni e proposte condivise. L'Elba reclama ogni giorno un disperato bisogno di programmazione, di azioni e di governo unitario. 

In quest'estate appena iniziata ce ne rendiamo conto continuamente. Non si riesce più neanche a tagliare l'erba per le strade e c'è ancora qualcuno che pensa di poter fare da solo, di andare avanti per la propria strada senza tener conto degli altri. C'è ancora chi pensa che, di fronte alle oggettive difficoltà che le pubbliche amministrazioni tutte, hanno di garantire servizi normali ai cittadini ci si possa sollevare dalle proprie responsabilità pubbliche a colpi di ricorsi contro altre Amministrazioni

E' una strada buia, è un vicolo cieco che non porterà nessun beneficio alla popolazione. Dispiace in modo particolare se a stare su questa china è Portoferraio e l'Amministrazione che la governa. Dispiace e amareggia vedere Portoferraio perdere progressivamente il suo ruolo naturale e storico di punto di riferimento di tutta l'Elba, in qualche modo di indirizzo per tutte le altre Amministrazioni. 

Non è normale, senza peccare di arroganza o di superbia verso gli altri. Barbetti sul Turismo, La Bulgaresi sulla Sanità, adesso anche De Santi sulla portualità. In tanti esprimono comunque un bisogno e un'attenzione su questioni determinanti per questo territorio. 

Ma Ferrari ha qualcosa da dire e soprattutto da indicare agli altri? Verso la fine dell'Amministrazione Peria ci dissero che avevamo trasformato Portoferraio in Mortoferraio. Purtroppo sono passati molto più di tre giorni ma non c'è stata alcuna resurrezione. Anzi, adesso non se ne sente neanche più parlare".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questo il dato del bollettino settimanale dell'Asl Toscana nord ovest. Sono 280 le persone guarite dal Coronavirus nell'ultima settimana
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità