Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 01 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Ragazzi, non guidate se avete bevuto e correte verso la felicità nel ricordo di Francesco»

Attualità lunedì 19 settembre 2022 ore 14:42

Patto di amicizia fra Portoferraio e Grasse

Le due città rinnoveranno il patto nel segno di Napoleone per valorizzare i percorsi turistici che legano i due luoghi



PORTOFERRAIO — La città di Portoferraio e la città francese di Grasse sottoscriveranno martedì prossimo alle 9,30, nella sala consiliare del comune, il rinnovo della carta di amicizia che le lega da tempo. 

A siglare il documento saranno il vicesindaco di Portoferraio Luca Baldi (in rappresentanza del sindaco Angelo Zini) ed il sindaco di Grasse - e vicepresidente del Consiglio Dipartimentale delle Alpi Marittime e presidente della Comunità urbana ‘Pays de Grasse’ - Jérôme Viaud.

Obiettivo primario del patto di amicizia è sviluppare un programma di promozione turistica comune facendo particolare riferimento alla ‘Route Napoleon’, l’itinerario percorso da Napoleone per raggiungere Parigi dopo la sua fuga dall’isola d’Elba, del quale le due città sono parte integrante.

Grasse, appartenente alla sottoprefettura delle Alpi Marittime, è una città polivalente con peculiarità sia industriali che turistiche. Con i suoi 50.000 abitanti è definita la città dell’accoglienza e della gentilezza, il cui ‘savoir faire’ è stato riconosciuto dall’UNESCO nel 2018.


“ Questo patto d’Amicizia – si legge nel testo che verrà sottoscritto dagli amministratori - deve creare un’unione ancora più forte e concreta tra le nostre città attraverso iniziative di pregio. I due comuni si riconoscono legati nel contesto del progetto della strada turistica intitolata La Rue Napolèon. Scopo del patto di amicizia è sviluppare un programma di promozione turistica comune. Il comparto turistico attinge spesso dalla storia di un territorio e ripropone le proprie eccellenze locali attraverso progetti specifici che si svilupperanno fra i due comuni ed affiancheranno gli itinerari già molto frequentati. Gli scambi commerciali riguarderanno sia il turismo individuale o di gruppo che, in modo più ampio, gli scambi culturali e sportivi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È questo il numero dei contagi accertati sull'isola nelle ultime 24 ore in bsse al monitoraggio giornaliero diffuso dalla Regione Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità