QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 15°18° 
Domani 15°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 18 aprile 2019

Attualità sabato 02 maggio 2015 ore 15:35

Moda e bambini, la sfida dell'Elba per il 2015

Presentate questa mattina le promozioni e le attività turistiche per la stagione 2015: un mese dedicato ai bambini e alta moda fra le novità



PORTOFERRAIO — E' un'isola che sta finalmente facendo sistema quella che si prepara ad affrontare la stagione turistica 2015: imprenditori che investono sui trasporti aerei, albergatori che comunicano e istituzioni impegnate nella promozione.

Nella splendida cornice del golfo della Biodola è stata presentata questa mattina l'attività promozionale messa in piedi dalla Gestione associata del turismo, dall'Associazione albergatori e dagli imprenditori elbani.

Due i focus principali: il mese dei bambini e la moda.

Giugno sarà infatti il mese dedicato ai più piccoli con promozioni nelle strutture ricettive a loro dedicate, iniziative e feste nei comuni: "Quello delle famiglie - commenta Claudio Della Lucia, direttore della Gestione Associata - è sempre stato un target elbano e abbiamo deciso di rispolverare un'iniziativa di successo di due anni fa, e per questo devo ringraziare Michela Gargiulo, che è il Festival dei bambini. Per questo dal 7 al 23 Giugno l'Elba diventerà l'isola dei bambini con eventi, spettacoli e offerte di soggiorno dedicate". Il gran finale sarà a Sant'Ilario dal 21 al 23, due giorni che trasformeranno il paese in un parco giochi a misura di bimbo.

L'altra grande novità sarà la moda: "Abbiamo saputo - spiega ancora Della Lucia - che molti fotografi di moda scelgono l'Elba per i loro shooting. Per questo abbiamo assegnato a stilisti elbani e non solo il compito di creare dei prodotti che rispecchino l'Elba che verranno poi promossi in tutta Europa anche attraverso campagne su riviste specializzate (si fa il nome di Vogue, nda)".

Questa dovrebbe seguire il percorso di altre attività collaterali che hanno avuto successo come l'Elbamovie.

Un grande contributo sarà dato dall'espansione delle rotte aeroportuali da Marina di Campo grazie all'ingresso degli imprenditori di VolarElba nella compagnia SilverAir: "Al momento facciamo 15mila passeggeri - spiega Vincenzo Gorgoglione, amministratore di VolarElba - puntiamo a raggiungere i 50mila in cinque anni. Abbiamo offerte speciali su Pisa e Firenze oltre ai collegamenti con Lugano e Milano che diventa fondamentale in chiave Expo, ma il sogno rimane Roma".

In questo senso un passo avanti verrà fatto con il primo allungamento della pista: agli attuali 1200 metri verranno aggiunti presto altri 80 metri che permetteranno ad aerei più grandi di atterrare: potranno infatti arrivare aeromobili da 72 posti limitati a 58. L'ingegner Cludio Boccardo, amministratore di Alatoscana, spiega che: "Entro un paio di mesi dovremmo avere tutte le carte in regola per partire con l'affidamento dei lavori, pensiamo che potremmo essere operativi per la prossima estate con la nuova pista".

"Questo progetto - conclude Massimo De Ferrari, presidente di Assoalbergatori - vuole consolidare l'Elba come isola del lusso semplice che non è solo moda: è anche dormire nel posto giusto, poter fare il matrimonio sulla spiaggia, poter affittare una barca per fare una mini crociera. E' indiscutibile che siamo la perla del Mediterraneo".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Elezioni