Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità giovedì 14 gennaio 2021 ore 06:00

Crisi Moby-Cin, c'è la proroga del tribunale

Si tratta di una ulteriore proroga concessa dal tribunale di Milano per la procedura del concordato preventivo per la ristrutturazione del debito



MILANO — C'è la proroga del tribunale di Milano per  Moby e Compagnia Italiana di Navigazione (Cin), entrambe compagnie che fanno capo al Gruppo Onorato Armatori.

Infatti alle due compagnie, anche alla luce della crisi epidemiologica da Covid-19,  sono stati concessi altri tre mesi di tempo per presentare il piano concordatario previsto dalla procedura di concordato preventivo.

La misura del concordato preventivo per trattare con i creditori era stata accolta dal tribunale di Milano nel Marzo 2020 ed aveva già avuto due proroghe, una fino ad Ottobre e l'altra fino a Dicembre 2020 (leggi qui l'articolo).

Lo ha rivelato in un articolo il quotidiano online Shipping Italy.

La scadenza per la presentazione del piano è quindi fissata al 28 Marzo 2021.

Lo stesso presidente di Moby, Vincenzo Onorato, il 24 Dicembre scorso aveva annunciato un nuovo piano industriale di rilancio per uscire dalla crisi (leggi qui l'articolo).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono sette le ragazze che hanno superato la prima preselezione del concorso che si è svolta a Porto Azzurro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità