Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:09 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il deputato inglese ritorna in Aula dopo l'amputazione di braccia e gambe: i colleghi gli dedicano una standing ovation

Politica sabato 05 ottobre 2013 ore 15:40

Matteoli "L'Elba sa badare a se stessa, imprese e politica facciano la loro parte"



PORTOFERRAIO - “L’Elba sa badare a se stessa e imprese e politica devono fare la loro parte”. E’ quanto sostiene il senatore Altero Matteoli, presidente della Fondazione della Libertà per il Bene Comune che ha organizzato il convegno di ieri pomeriggio a Portoferraio. Nel suo intervento conclusivo all’appuntamento sul futuro dell’isola, il senatore Matteoli ha posto l’accento su quanto l’Elba ha fatto in cinquant’anni della sua storia turistica. “L’Elba che conosciamo oggi non è l’Elba degli anni 60 o 70, - ha spiegato -. Vorrei che si guardasse indietro e ci si rendesse conto, con occhio critico, che prima esisteva un’isola che offriva un’immagine di sé industriale, mentre oggi esiste un’Elba che sà e può offrire molto di più. Le sue meraviglie, a partire dal suo mare, bello forse ancor più di prima, sono un’attrattiva per tutti. Su questo e tutto ciò che caratterizza l’isola in termini di ambiente e fruibilità bisogna puntare. Quello che ha detto il presidente del parco Sammuri deve essere apprezzato – ha proseguito Matteoli - Finalmente la visione di Parco nazionale è cambiata, oggi si pensa al Parco non come qualcosa di chiuso ed inaccessibile, ma come a qualcosa che può e deve essere vissuto da tutti. E questo è un altro punto a favore per l’Elba e l’Arcipelago. Non ci dimentichiamo – ha poi sottolineato Matteoli – che sul fronte trasporti si può e si deve fare di più. La sfida è quella di potenziare i servizi portuali ed aeroportuali, Toremar deve garantire il massimo per i cittadini e per i turisti, tutto l’anno. – ha detto Matteoli – Poi il passaggio sull’aeroporto dell’Elba E’ chiara l’analisi della dottoressa Giani “ Senza risorse e volontà politica non si va da nessuna parte. Puntiamo a potenziare la pista – ha detto il senatore Matteoli – o quello di la Pila resterà sempre un aeroporto a metà. E che comuni, enti ed imprese impieghino più risorse e più energie in questo progetto, dal quale l’isola non può più prescindere”.

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Persona conosciuta anche in tutta l'isola aveva un legale particolare col paese di Marciana Marina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Attualità

Attualità

Attualità