Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PORTOFERRAIO13°25°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Attualità venerdì 03 marzo 2017 ore 11:48

Giannutri, l'isola non è più a numero chiuso

E' stato revocato il contingentamento per la fruizione dell'isola che, in estate, prevedeva lo sbarco di 300 persone al giorno sull'isola



ISOLA DEL GIGLIO — Il consiglio direttivo del Parco dell'Arcipelago Toscano ha stabilito alcune novità in merito alla fruizione dell'Isola di Giannutri. E' stato revocato, infatti, il contingentamento alla fruizione dell'Isola dopo alcuni anni di sperimentazione. 

Tra le novità più evidenti è l'aumento del livello di sorveglianza che ha permesso così di allargare la forbice dei visitatori, specie nel periodo estivo. Niente soglia dei 300, dunque, per il periodo estivo. Previsto, inoltre, un ticket unico di 4 euro per tutto l'anno e per tutta l'isola. Al Comune dell'isola del Giglio verrà riconosciuto 1,50 euro per ogni ticket emesso e come per Pianosa, i visitatori lo pagheranno tramite il vettore con cui raggiungeranno l'isola. La sorveglianza sul rispetto del pagamento del ticket sarà disposta direttamente dal Parco che ordinerà controlli a campione. Esentati, come già accade in altre isole, i bambini sotto i 12 anni di età, i gruppi scolastici, i portatori di handicap, il personale istituzionale e in servizio, il personale di ricerca e coloro che risultano autorizzati in deroga dall'Ente Parco, i residenti del Comune dell’Isola del Giglio, i proprietari di immobili.

Per chi si recherà a Giannutri con la propria imbarcazione, i ticket saranno disponibili in vendita presso: la Proloco di isola del Giglio per chi è in partenza dal Giglio e presso la biglietteria Maregiglio, compatibilmente con gli orari di apertura e di servizio degli sportelli, per chi parte dalla terra ferma.

Restano invece invariate le norme in materia di abbandono di rifiuti e di tutela della vegetazione autoctona.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La coppia era sullo yacht insieme al comandante quando è scoppiato l'incendio e sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica