Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:PORTOFERRAIO13°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanità, la classifica dei 250 migliori ospedali al mondo di Newsweek: Roma batte Milano

Attualità giovedì 10 marzo 2022 ore 06:30

Un libro di Silvestre Ferruzzi sull'Elba ovest

Si chiama "Terre d’occidente e altre memorie" la nuova pubblicazione di prossima uscita dove storia, memorie, archeologia, antichi saperi s'incrociano



MARCIANA — "E tutto è sacro, lassù; dalla polvere sotto lo zoccolo della capra alle nuvole bianche che il maestrale spinge verso altre dimensioni, altre immagini"; così si conclude il volume Terre d’occidente e altre memorie, scritto da Silvestre Ferruzzi ed edito da Persephone Edizioni, in libreria dal 16 Marzo. 

Il libro, di 218 pagine, è un compendio geografico e storico degli straordinari territori dell’Elba occidentale.

L'autore ripercorre passo dopo passo l’occidente dell’isola tramite una simbolica suddivisione geografica in "terre"; ed ecco quindi le terre patresaie, chiessesi, pomontinche, santandresi, fetovaiesi, secchetaie, marcianesi, pucinche, marinesi, sanpieresi, santilariesi, campesi, procchiesi e, infine, le solenni "terre della montagna". 

Fatti di storia, di botanica, di archeologia, di antichi mestieri si intrecciano in un susseguirsi di emozioni; cave di granito, caprili, cappelle rurali, ruderi di mulini e concerie, siti archeologici, vigneti, formazioni rocciose, il tutto condensato nelle pagine di un libro che costituisce una "summa" delle ricerche storiche ed ambientali iniziate dall’autore diciassette anni fa.

La seconda parte del volume, intitolata "Altre memorie", rappresenta un "excursus" di 39 escursioni che dal 2005, come racconta l’autore "hanno permesso, in alcuni casi, di scoprire cose interessanti del nostro passato isolano".


Silvestre Ferruzzi è nato nel 1976 ed è architetto. Autore di pubblicazioni sull’isola d’Elba dal carattere etno-ambientale, Synop-tika, Caprili dell’Elba, Castagneti dell’Elba, Formazioni rocciose dell’Elba occidentale, Historia minor, Cavoli, Capo Sant’Andrea, Chiessi, Fetovaia, Terre d’occidente e altre memorie, toponomastico, Signum, e storico, Pedemonte e Montemarsale. Ha fondato il museo etnografico «Casalino del Castagno» insieme all’ecomuseo «Vicinale del Tenditoio» presso Poggio. Nel 2009 ha localizzato i ruderi dell’abitato medievale di Pedemonte, con successiva identificazione (2011) del coevo castrum di Montemarsale sul Colle di Santa Lucia a Portoferraio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La presidente della Pubblica Assistenza Capoliveri spiega quanto accaduto sul porto di Piombino ad un mezzo con due pazienti oncologici a bordo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità