Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gilda Sportiello, deputata 5stelle alla Camera: «Ho abortito e non me ne vergogno»

Cultura venerdì 08 giugno 2018 ore 09:07

Tutti i finalisti del Bancarella alla Marina

La serata principale del Bancarella a Pontremoli

Il 7 luglio in Piazza della Chiesa​ grandi autori italiani e stranieri alla prima edizione del premio ospitata dall'isola d’Elba



MARCIANA MARINA — Grandi autori italiani e stranieri

alla prima edizione del Bancarella isola d’Elba

Ad un mese da uno dei più importanti eventi culturali dell’estate elbana conosciamo meglio i sei finalisti del sessantaseiesimo Premio Bancarella, che saranno ospiti a Marciana Marina la sera del 7 luglio in piazza della Chiesa, a partire dalle 21.45, quindici giorni prima della incoronazione del vincitore a Pontremoli. Sei grandi autori italiani e stranieri che hanno avuto già un grande successo editoriale e che saranno in competizione tra di loro per vincere questo importante riconoscimento letterario internazionale. Guido Marangoni con Anna che sorride alla pioggia (Sperling & Kupfer) affronta un tema delicato e autobiografico. Guido, papà della piccola Anna la sua amata terzogenita con sindrome di Down, sceglie il sorriso della sua bambina per raccontare, ridere e riflettere, dalla pagina Facebook , sulla disabilità. Liberandoci dall’imbarazzo per un tema che siamo soliti affrontare, anche ipocritamente, con toni e sguardi ammantati di commiserazione. Marco Consentino, Domenico Dodaro e Luigi Panella, amici di lunga data, si dedicano ad una ricostruzione storica legata al periodo dell’Impero Fascista con I fantasmi dell’Impero (Sellerio) che è un romanzo che narra della storia dell’Africa italiana e del crollo dell’impero fascista: le tracce di un complotto, il resoconto di una rovinosa campagna di guerra. Una ricostruzione fedele e rigorosa di un mondo rimosso nella vergogna della sconfitta. Paolo Rumiz, giornalista e scrittore, nonché editorialista di La Repubblica, invece si cimenta in un fantasy di grande effetto La regina del silenzio (La nave di Teseo): il malvagio re Urdal scende da Nord, invade col suo esercito la pianura dei Burjaki e proibisce loro ogni forma di musica. Quindi nella terra dei Burjaki cala il silenzio assoluto. Mila, la figlia del valoroso cavaliere Vadim, ha il dono innato della musica e cresce ascoltando la melodia della natura. Con il suono della sua voce sfida il divieto di Urdal e decide di cercare il bardo la Tahir, l'uomo che le ha insegnato il canto, per guidare insieme la battaglia più importante, nel nome della musica e della libertà. Una storia suggestiva ricca di significati. Un noir molto intenso, invece, è il libro in concorso di Dario Correnti ossia Nostalgia del sangue (Giunti): in esso si descrive una provincia del nord Italia, dove soltanto pochi metri separano un gregge di pecore da un centro commerciale con sala slot e fitness, dove la gente abita in villette a schiera con giardino, tavernetta e vetrina con i ninnoli in cristallo, dove riservatezza è il nome che si dà a un'omertà che non ha niente da invidiare a quella dei paesi dove comanda la mafia. Gli stessi luoghi che più di cento anni fa, infestati dalla miseria, dalla denutrizione e dalla pellagra, videro gli spaventosi delitti di Vincenzo Verzeni, il "vampiro di Bottanuco", il primo serial killer italiano. Una grande scrittrice spagnola Dolores Redondo, dopo avere scritto racconti e narrativa per l'infanzia, ha pubblicato il suo primo romanzo nel 2009, ma è grazie alla Trilogia Baztán che ha raggiunto il successo vendendo in Spagna un milione e trecentomila mila copie. La Redondo concorre con un romanzo molto intricato nella trama, Tutto questo ti darò (Dea Planeta):Manuel è omosessuale e il corpo senza vita del marito è stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Álvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma ma, giunto a destinazione, si ritrova presto invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ruota attorno alla ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Infine, tra i grandi scrittori ospiti alla Marina, una grande scrittrice inglese, nipote di un affermato autore anglosassone: Jessica Fellowes. Nipote dell’acclamato autore britannico Julian Fellowes, è scrittrice e giornalista, conosciuta per essere l’autrice di cinque libri sui retroscena della celebre serie TV Downton Abbey, molti dei quali sono apparsi nella lista dei bestseller del New York Times e Sunday Times. Ex vice direttrice di «Country Life» e giornalista del «Sunday Mail», ha scritto per diverse testate tra cui il «Daily Telegraph», il «Guardian», il «Sunday Times» e «The Lady». L’assassinio di Florence Nightingale Shore (Neri Pozza)è il primo di una serie di gialli ambientati negli anni Venti e si basa su un fatto di cronaca nera realmente accaduto. L’Amministrazione comunale di Marciana Marina, guidata da Gabriella Allori, insieme con l’Assessore alla Cultura Santina Berti, è orgogliosa di ospitare tanti e tali celebri Autori e insieme con il nuovo direttivo della Proloco marinese ha sostenuto fin dall’inizio l’idea dei promotori dell’evento, ossia la Libreria Rigola di Franco e Lucia Semeraro e l’Hotel Gabbiano Azzurro di poter ospitare un premio tanto prestigioso per la prima volta a Marciana Marina.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ruggero Barbetti, già sindaco e vicesindaco di Capoliveri, interviene per fare chiarezza sulle vicende giudiziarie in corso sul territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Sport