QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 10° 
Domani 10°10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 13 dicembre 2018

Attualità giovedì 06 dicembre 2018 ore 11:38

Plastic free, un esempio da seguire

In una lettera l'invito ai sindaci dei Comuni elbani e delle isole dell'Arcipelago a seguire l'esempio di Marciana Marina sull'uso della plastica



MARCIANA MARINA — Abbiamo ricevuto la lettera aperta di Giuseppe Tanelli, primo presidente del Parco dell'Arcipelago toscano, idealmente indirizzata a Babbo Natale. A lui la richiesta di realizzare un desiderio, che ha bisogno in realtà dell'impegno di tutti gli abitanti delle isole. Pubblichiamo integralmente la lettera che custodisce un appello a tutti i sindaci elbani e dell'Arcipelago per ridurre, o addirittura eliminare, l'uso della plastica seguendo l'esempio di Marciana Marina.

"Caro Babbo Natale,
come sai Marciana Marina è un piccolo Comune dell’Isola d’Elba. Non arriva a 6 kmq di superficie e a 2000 abitanti. Poca cosa rispetto ai 500 milioni di kmq del pianeta Terra e agli oltre 7 miliardi e mezzo di persone che lo abitano. 

Eppure in questo pezzetto di Pianeta il 3 dicembre passato è accaduta una vera rivoluzione, una di quelle destinate a rimanere nella storia. Il sindaco del Comune Gabriella Allori ha firmato una ordinanza con la quale dal prossimo Aprile, viene bandito dal territorio comunale l’uso di plastiche mono uso: bottiglie, piatti, posate, bicchieri, cotton fioc, cannucce, imballaggi, etc etc. insomma quelle plastiche indistruttibili nate negli anni cinquanta del secolo passato come derivati del petrolio, con le quale, ironia dell’homo sapiens, pensiamo bene di fabbricare oggetti usa e getta. 

Ne arrivano in mare 8-9 milioni di tonnellate all’anno, lordano le nostre spiagge, formano isole di lerciume di decine di chilometri quadri, si degradano alla luce solare e creano microplastiche che ingerite da pesci, molluschi e crostacei, portano nei nostri piatti delle sostanze che non sono proprio il massimo per una sana alimentazione come ftalati e metalli vari.

Il cammino per giungere a un World Plastic Free è lungo e difficile, come tutti sappiamo. E’ un cammino che passa attraverso i famosi 4 R ( Riduzione Riciclo Rigenerazione Riuso); strettamente legato all’abbandono del petrolio e all’uso delle energie rinnovabili. Ma è un cammino che dobbiamo fare e Marciana Marina ha fatto il primo passo. 

Speriamo che Tu, Babbo Natale, ci porti in dono nel corso del 2019, iniziative simili anche negli altri comuni dell’ Elba e dell’Arcipelago.

Grazie per quello che potrai fare… Nel frattempo grazie a Gabriella Allori e Donatella Martorella… e Buon Natale e felice 2019 a tutti".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità