QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 15°17° 
Domani 16°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 22 novembre 2019

Sport mercoledì 08 maggio 2019 ore 10:05

Gli impegni nazionali del Circolo della Vela

I giovani della squadra 420 del CVVM

I giovani delle varie squadre sono nel pieno delle regate nazionali in giro per l'Italia e il 28 Giugno alcuni di loro saranno a Capodimonte



MARCIANA MARINA — Il mese di Aprile e l’inizio di Maggio hanno visto impegnati i ragazzi della squadra agonistica del Circolo della Vela Marciana Marina nella seconda prova del circuito nazionale delle classi 29er (per questa classe si è trattato del terzo appuntamento), 420 e L’Equipe.

I primi a scendere in mare sono stati i ragazzi della classe 420 impegnati sul campo di regata di Formia: impegnati come sempre i fratelli Giulia e Paolo Arnaldi (45esimo posto finale), Lorenzo Paolini ed Eva Gipponi (85esimo) e l’equipaggio rosa del Centro Velico Elbano formato da Flaminia Panico e Bianca Pettorano.

Questo è il commento di Giulia Arnaldi dopo questa prova: “Durante la II prova di Coppa Italia a Formia abbiamo trovato un buon campo. Formia è famosa per la sua termica del pomeriggio che entra nel golfo di Gaeta, questa ci ha permesso di regatare due giorni con intensità diverse (8 le prove protate a termini). Il terzo giorno, quello in cui siamo risaliti in classifica, concludendo esattamente a metà della flotta, 45esimi, è stato caratterizzato invece da un vento ballerino da sud. Sicuramente su quest’anno c’è da considerare il fatto che stiamo sempre regatando in flotta. Regatare in una flotta di quasi 90 barche non è certamente come farlo in 45/90: un solo piccolo errore può costarti anche trenta posizioni! Personalmente come equipaggio, prediligiamo le regate in batterie, ma sembra che quest’anno ci dobbiamo accontentare della flotta! Comunque il terzo giorno di regata, l’ultimo perché il quarto non abbiamo regatato a causa del maltempo, è stato per noi il più produttivo: siamo riusciti a regatare nella parte alta della flotta con un 22à e un 29°! La prossima regata è a Marina di Ravenna (25/27 maggio), un altro campo di regata su cui abbiamo già regatato e che ci era piaciuto!”.

Per quanto riguarda i ragazzi impegnati nell’acrobatico 29er sul campo di regata di Punta Ala l’equipaggio composto da Antonio Salvatorelli e Dennis Peria sta crescendo sempre di più con piazzamenti entro ll 16esimi posto in sei delle 8 prove disputate (nessuna regata il primo giorno, condizioni meteo-marine pressoché perfette per gli altri due giorni della manifestazione): purtroppo una squalifica (risultato peraltro scartato quale peggiore della serie) e una bandiera nera penalizzavano il loro risultato finale che li posizionava al 22esimo posto nella classifica vinta dai gardesani Santini/Missironi.

L’appuntamento allo Yacht Club Punta Ala ha visto anche il debutto ufficiale in gara dell’altro equipaggio marinese in questa classe, quello formato da Alessio Caldarera e Matteo Peria.

Il quarto e ultimo appuntamento del circuito nazionale 2019 della classe 29er e ora fissato per i giorni 17/19 Maggio ad Arco di Trento nell’alto lago di Garda.

Infine hanno regatato anche i più giovani tea della classe L’Equipe a Castiglione della Pescaia: solo due le prove disputate nel primo giorno poiché il secondo giorno le condizioni meteorologiche non hanno permesso alla flotta di scendere in mare.

Due gli equipaggi portacolori del CVMM in gara: Giulia Costanzo (senza il suo prodiere Federico Arnaldi infortunato) con Francesco Valentini del lago Trasimeno che hanno concluso all’ottavo posto nella categoria Evo e Zion Mazzei con Riccardo Coppo nella categoria Under 12 che si sono classificati al sesto posto.

Il prossimo appuntamento con la terza regata nazionale L'Equipe è ora fissato per i giorni 28/30 Giugno a Capodimonte.



Tag

Mes, Di Maio: «Nessuno scontro con Conte»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica