Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:02 METEO:PORTOFERRAIO19°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Giornata Mondiale delle Api: da piazza del Popolo a Villa Pamphilj arrivano gli «spacciatori» di semi di fiori

Politica mercoledì 31 maggio 2023 ore 06:30

"Saranno i cittadini a giudicare"

La minoranza marinese replica alla risposta della sindaca Allori. Prosegue la polemica dopo le dichiarazioni di Allori durante il Consiglio comunale



MARCIANA MARINA — "Abbiamo letto attentamente la risposta della Sindaca la quale considera la nostra uscita una provocazione: niente di tutto questo. Noi, quel giorno siamo restati letteralmente senza parole e abbiamo atteso di vedere se le sue osservazioni, perfettamente inutili ai fini della approvazione o meno della mozione, fossero rimaste tra le mura della sala consiliare o se, come poi è stato, venissero inserite in una affissione pubblica agli atti".

Lo scrivono in una nota i consiglieri comunali del gruppo consiliare “Per Marciana Marina”, Flavio Mazzei, Alberto Citti e Francesco Lupi in risposta alla replica della sindaca Gabriella Allori.

"Perciò se Lei crede, signora Sindaca, - proseguono - con immutata stima anche per quanto ci riguarda, che in qualsiasi contesto – polemico o conciliante – sia normale dire a tre consiglieri che le loro parole paiono scritte da terzi, noi si getta le armi. Saranno i cittadini a giudicare se quei termini siano arroganti oppure no. Abbiamo perciò ritenuto doveroso, dopo la pubblicazione della delibera due settimane più tardi, informare la cittadinanza delle sue parole in realtà poco gradite in alcun contesto poiché ledono la nostra immagine".

"Nel merito della mozione presentata sul decoro degli archetti e dei contenitori per la differenziata, - aggiungono i consiglieri di minoranza - non ci sembra che sia stata ampiamente dibattuta come lei ribadisce; relativamente ai primi, l’intervento è stato giustificato così urgente da non poter attendere qualche giorno in più dopo apposito impegno di spesa da parte dell’Ente. Il fatto che nel magazzino comunale fosse disponibile soltanto quel tipo di archetto, non ci sembra una buona scusante né un esempio di attenta pianificazione.Invece la questione dei bidoni carrellabili è passata rapidamente agli atti come problematica storica, senza discutere quanto e come avremmo immaginato le nostre proposte, molto semplici da attuare in alcuni casi ben segnalati, senza arrecare alcun danno a nessuno". 

"Sappiamo che agli abitanti di Marciana Marina piacciono i dettagli, così come leggere ed essere informati. Ma cercheremo di essere meno «ridondanti», se intende con questo termine l’abuso di informazioni, come ad esempio, inserire le sue dichiarazioni tradite dai fatti", concludono i consiglieri di minoranza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna è stata immediatamente soccorsa dalla comandante della polizia municipale, poi sono intervenute ambulanza e automedica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Monitor Traghetti

Attualità

Cronaca