Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:PORTOFERRAIO19°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 17 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Azovtsal, il momento in cui i combattenti ucraini lasciano l'acciaieria dopo il lungo assedio

Cronaca domenica 19 aprile 2020 ore 11:58

Cordoglio per la scomparsa di Gian Paolo Soria

Foto di repertorio

L'amministrazione e la comunità di Marciana Marina ricordano il direttore del Gal Etruria scomparso ieri. Tanti i messaggi di cordoglio



MARCIANA MARINA — Dopo la notizia dell'improvvisa scomparsa di Gian Paolo Soria, direttore del Gal Etruria, tanti sono i messaggi di cordoglio che sono stati espressi. A questi si aggiunge anche quello dell'amministrazione comunale e della comunità di Marciana Marina.

Qui di seguito pubblichiamo quanto ricevuto dal Comune di Marciana Marina.

"Giampaolo Soria, per chi ha avuto la fortuna di essergli amico o di frequentarlo per lavoro, è stato un riferimento sempre disponibile e un consigliere stimato e sapiente. La sua intelligenza ed esperienza come sindacalista e amministratore, il suo impegno politico, la sua professionalità indiscussa, che ha portato idee e contributi al “Sistema Isola”, mancheranno a tutti. 

Marciana Marina, che anche recentemente aveva usufruito delle competenze, sue e della Gal Etruria che dirigeva, per un progetto inerente la riqualificazione dell’ ex-sede comunale, è addolorata per la scomparsa improvvisa e inaspettata, ancor più sofferta in tempi già così difficili.

Il sindaco, la Giunta, il Consiglio Comunale, la Pro Loco di Marciana Marina, i cittadini tutti porgono le più sentite condoglianze alla famiglia Soria.

Ci lascia in eredità il compito di fare di più e meglio per l’Elba che tanto ha amato, oggi ancor di più per uscire dal tunnel dell’epidemia. La sua Isola per la quale auspicava un futuro di unità e solidarietà dove i talenti, le competenze e il senso di appartenenza fossero più forti delle divisioni politiche e degli interessi personali". 

Anche l'Istituto comprensivo Giusti di Campo nell'Elba ha espresso cordoglio alla famiglia con il seguente messaggio:

"L’Istituto 'G. Giusti' di Campo nell’Elba, il dirigente scolastico Enzo Giorgio Fazio, il corpo docente e il personale Ata esprimono grande vicinanza e cordoglio alla rappresentante dei genitori, Claudia Passiatore, compagna di Gian Paolo Soria, stimato uomo di cultura dell’Isola Elba, venuto improvvisamente a mancare nella giornata di ieri pomeriggio per un malore inaspettato. La comunità scolastica di Marina di Campo ha avuto sempre modo di apprezzare l’impegno e la vicinanza della rappresentante Passiatore per ogni tipo iniziativa o problematica che riguardasse il bene dei nostri ragazzi; come nei momenti di responsabilità, di condivisione e di gioia, l’Istituto è sempre stato in stretta collaborazione e dialogo, ora più di prima, in questi giorni già così difficili e nuovi per tutti, non può che arrivare più forte la vicinanza dell’intera istituzione scolastica alla famiglia, agli amici e ai cari che vivono l’assenza di una persona che rappresentava un punto di riferimento, una guida e un sostegno. Rinnoviamo le nostre più sentite condoglianze, ricordando che il dirigente scolastico e il corpo docente sono sempre presenti e vicini a genitori ed alunni della società elbana". 

Un altro messaggio arriva da parte del Pd Elba: "Il Partito Democratico dell'Isola d'Elba esprime la propria vicinanza alla famiglia Soria per la prematura scomparsa di Gian Paolo. Tutta la comunità elbana si stringe per un ultimo saluto ad un uomo su cui il territorio ha sempre potuto contare, nei sui ruoli istituzionali e per il suo lavoro. Dalla militanza nel sindacato all'attività politica, al contributo, sempre di alta qualità, al dibattito politico locale. Fino al suo ruolo di direttore del Gal Etruria che ha svolto sempre a sostegno delle istituzioni e delle imprese.

Di lui rimarrà un forte ricordo di un uomo di sinistra, acuto ed intelligente, osservatore attento anche delle dinamiche del nostro Partito a cui, pur partecipando attivamente in molti momenti importanti, non aveva mai aderito.
Porgiamo le più sentite condoglianze stringendoci intorno alla sua famiglia, ai figli Simone e Lorenzo, alla compagna Claudia e a tutti i suoi amici, in questo difficile momento".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto all'uscita del paese di Rio Marina. Traffico bloccato fino alle 9 per le operazioni di soccorso sulla strada
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Elezioni

Politica