Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:32 METEO:PORTOFERRAIO15°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Cultura giovedì 18 ottobre 2018 ore 09:44

Il poeta Murzi avrà la cittadinanza onoraria

Il poeta e scrittore Manrico Murzi

Un riconoscimento dal Comune di Marciana Marina per lo scrittore, poeta e traduttore nato nel Comune elbano, per le sue doti morali e intellettuali



MARCIANA MARINA — Sabato 20 Ottobre alle ore 18,30 nella sala municipale del Comune di Marciana Marina, in Via Pascoli, 1, durante una seduta straordinaria del Consiglio comunale, appositamente convocato per l’occasione, si svolgerà la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria a Manrico Murzi, che riceverà dalle mani del Sindaco Gabriella Allori una pergamena.

Le motivazioni di tale benemerenza sono state descritte nella deliberazione n. 28 del 27/4/2018, con la quale il Consiglio comunale ha approvato la proposta di conferimento dell’onorificenza della Cittadinanza onoraria del Comune di Marciana Marina al poeta, scrittore e traduttore Manrico Murzi, nato a Marciana Marina il 12 Marzo 1930, quale riconoscimento di gratitudine e amicizia da parte della comunità di Marciana Marina.

Le motivazioni indicate nel provvedimento sono le seguenti:

"per essersi particolarmente distinto nel campo delle lettere con la sua opera di poeta, scrittore e traduttore; per aver dato prova di coraggio nel campo dei diritti umani con la sua traduzione del capolavoro di Mahfuz, Il rione dei ragazzi,  che gli ha procurato una condanna a morte da parte degli ulema dell'Università islamica del Cairo e che gli ha fatto subire due attentati; per aver dato lustro a Marciana Marina, suo paese natale, con i numerosi e prestigiosi riconoscimenti ricevuti in campo nazionale e internazionale; per aver mantenuto negli anni uno strettissimo e affettuoso legame con la nostra comunità; per la sua grande disponibilità a offrire collaborazione e presenza in varie iniziative culturali del nostro paese".

Nella prolusione del sindaco, allegata deliberazione consiliare, si ribadisce che l’amministrazione è profondamente convinta che nessuno merita questa onorificenza più di Manrico Murzi: "per le sue doti morali e intellettuali; per la sua produzione poetica di assoluto valore che lo fa apprezzare a livello internazionale e gli ha consentito di avere frequentazioni con scrittrici e scrittori del calibro di Marguerite Yourcenar e Nagib Mahfuz; per quanto ha fatto, in generale, nel campo della cultura".

Nativo di Marciana Marina, nella sua lunga vita egli ha svolto (e continua a svolgere) una molteplice, intensa attività: è poeta, scrittore, traduttore da varie lingue, conferenziere, e non vi è nessun dubbio che in tutte queste attività si sia “particolarmente distinto”, come dimostrano i vari e prestigiosi riconoscimenti ricevuti in campo nazionale e internazionale, dando conseguentemente lustro a Marciana Marina, suo paese natale mai dimenticato, al quale lo legano affetti familiari, amicizie, ricordi, nel quale è sempre tornato con estremo piacere ogni qualvolta gli è stato possibile.

Se è stato a lungo lontano dal paese per i suoi impegni lavorativi e familiari, se ha viaggiato continuamente, tanto da guadagnarsi il titolo di “poeta giramondo”, ha però dimostrato sempre grande amore per Marciana Marina di cui si sente figlio, così come Marciana Marina considera lui un figlio: un figlio di cui essere molto orgogliosi.

Ma di Manrico, a parte l' attività intellettuale e culturale degna della massima considerazione, si ricorda e si apprezza anche il coraggio civile dimostrato nel campo dei diritti umani. Infatti, per aver “osato” tradurre dall'arabo “Il rione dei ragazzi”, capolavoro proibito del Premio Nobel egiziano Nagib Mahfuz, si è procurato una condanna a morte che gli ha fatto subire due attentati e lo ha costretto a vivere per alcuni periodi sotto scorta.

È, dunque, con grande soddisfazione e nella piena convinzione che si tratti di un riconoscimento quanto mai meritato che il Consiglio Comunale ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria a Manrico Murzi, come segno ideale di appartenenza alla nostra comunità e di riconoscenza.

L'amministrazione comunale invita i cittadini a partecipare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna è stata immediatamente soccorsa dalla comandante della polizia municipale, poi sono intervenute ambulanza e automedica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità