Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO25°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 27 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ballottaggi, Tommasi vince a Verona. Il neo sindaco interrompe l'intervista: «Scusate è il mio papà»

STOP DEGRADO mercoledì 25 maggio 2022 ore 08:40

Decoro urbano,"serve collaborazione dei cittadini"

Lo ricorda l'amministrazione comunale di Marciana sottolineando che serve avere cura anche dei terreni privati che su affacciano su luoghi pubblici



MARCIANA — "In conseguenza delle numerose segnalazioni pervenute, l’Amministrazione comunale marcianese reputa opportuno ricordare ai proprietari o conduttori di terreni localizzati in prossimità delle abitazioni o in prossimità di strade e piazze, che è obbligatorio procedere regolarmente alla loro pulizia e al mantenimento del decoro".

L'amministrazione comunale di Marciana interviene con una nota per ricordare anche quali sono i doveri dei cittadini.

"Per pulizia si intende lo sfalcio, il decespugliamento e lo smaltimento dei materiali di risulta, così come la rimozione di rifiuti e oggetti inutilizzati di qualsiasi natura che vi si trovino. - prosegue L'amministrazione comunale-
I terreni devono essere mantenuti in condizioni tali da impedire il riprodursi di sterpaglie e l’accumulo di rifiuti di ogni genere, affinché animali selvatici e talvolta nocivi, e parassiti, non vi trovino un ambiente ideale per la loro sopravvivenza e proliferazione.
E’ inoltre necessario che le siepi e le piante che si protendono sul ciglio della strada o su aree pubbliche vengano mantenute in maniera da garantire la sicurezza della viabilità.
Si ricorda che la regolare pulizia dei terreni è fondamentale, oltre che per una buona immagine delle nostre frazioni, e quindi per il buon andamento della nostra economia, anche e soprattutto per ragioni igienico sanitarie e ai fini della prevenzione incendi".

"Per quanto riguarda i rifiuti ingombranti ammassati in attesa del ritiro, si ricorda che essi possono essere esposti non prima delle 24 ore antecedenti alla data concordata per il ritiro.
E’ anche dalla responsabilità individuale nei confronti del territorio di appartenenza, che si compie la trasformazione del brutto in bello.
Lavoriamo insieme per creare e difendere il decoro e la bellezza dei nostri luoghi, nella consapevolezza che la qualità della nostra vita dipende anche da come sappiamo operare all’interno della nostra comunità attraverso piccoli ma significativi gesti di cura nei confronti del bene privato e del bene comune", conclude l'amministrazione comunale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È questo il numero dei contagi accertati sull'isola nelle ultime 24 ore in base al bollettino giornaliero regionale della Toscana
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Spettacoli