Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità mercoledì 15 febbraio 2023 ore 12:10

L'Arma dei carabinieri per il risparmio energetico

L'Arma di Livorno e provincia aderisce alla manifestazione "M'illumino di meno", lanciato da Rai Radio su "Caterpillar"



PROVINCIA DI LIVORNO — L'Arma dei Carabinieri, nella cui missione è compresa la tutela dell'ambiente e del territorio, ha da tempo avviato numerose iniziative in tema di risparmio energetico mediante: l'adozione di comportamenti virtuosi per massimizzare la resa degli impianti di illuminazione, come l’installazione di sensori di movimento per l’accensione delle luci e temporizzatori per lo spegnimento automatico;la progressiva sostituzione di apparati energivori obsoleti, in primis con l’installazione di lampade led a ridotto consumo; interventi di efficientamento energetico infrastrutturale.

In occasione del 16 Febbraio – “Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili” – ricorrenza introdotta ufficialmente lo scorso anno con il Decreto Legge 17/2022 ma giunta alla 19esima edizione, grazie all’iniziativa del programma di Rai Radio 2 “Caterpillar”, l’Arma partecipa alla campagna di sensibilizzazione “M'illumino di meno 2023” con lo spegnimento di tutte le “luci esterne non essenziali delle caserme”, fatta eccezione per l’illuminazione degli accessi per il pubblico che si reca in caserma e l’insegna “a bandiera” Carabinieri.

Anche l’Arma dei Carabinieri di Livorno aderisce a questa importante campagna per promuovere stili di vita più consapevoli ed orientati alla salvaguardia dell’ambiente e delle comunità, adeguando le proprie strutture per ridurre l’impatto ambientale.

In particolare nella caserma sede della II Brigata Mobile Carabinieri sono state spente le luci della facciata principale di viale Mameli ed altrettanto ha fatto il Comando Provinciale di Livorno in viale Fabbricotti. Parimenti l’interno della caserma è stato interessato da significative migliorie energetiche che consentono di utilizzare meno punti luce ed a minor consumo energetico. Anche nelle altre caserme dei Carabinieri di Livorno e provincia, temporizzatori, sensori di movimento e lampade led rappresentano il segno concreto dell’impego dell’Arma sul fronte del risparmio energetico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Elezioni

Attualità