QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 20°22° 
Domani 19°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 15 ottobre 2019

Attualità giovedì 26 maggio 2016 ore 17:00

Ciclovia tirrenica, ci siamo

Firmato il protocollo di intesa: ci sarà un percorso unico che partirà dalla Liguria per arrivare in Maremma. Coinvolta anche la mobilità dell’Elba



LIVORNO — Creare un coordinamento per garantire uno sviluppo razionale ed omogeneo della ciclopista Tirrenica, la grande ciclovia della costa che si snoderà dal confine con la Liguria a quello con il Lazio. 

E' questo l'obiettivo dei due protocolli d'intesa che l'Assessore della Regione Toscana, Vincenzo Ceccarelli, ha sottoscritto oggi a Livorno, nella Sala del Mare del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, con le Province di Livorno, Pisa, Lucca e Massa Carrara,i Comuni costieri, le Autorità Portuali, di Piombino, Livorno e Carrara, l'Autorità Portuale Regionale, l'Ente Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, la Parchi Val di Cornia Spa, l'Ente Parco Regionale di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli e l'Unione dei Comuni della Versilia.

I protocolli, uno relativo al territorio della Provincia di Livorno, l'altro per i territori di Massa Carrara, Lucca e Pisa, riguardano la progettazione, la promozione e la realizzazione dei tratti di pertinenza della ciclopista Tirrenica e della mobilità ciclabile dell'Isola d'Elba. 

In particolare si prevede la creazione di una sorta di "cabina di regia" tecnica alla quale affidare il coordinamento degli interventi e dei futuri investimenti, in modo da garantire un'unica supervisione su tutta l'opera, per la quale è già stata sottoscritta, lo scorso marzo, un'analoga intesa con la Provincia di Grosseto, i Comuni e l'Ente Parco Regionale della Maremma. Le firme di oggi, quindi, concludono un percorso iniziato nel 2012, ma allo stesso tempo rappresentano il punto di partenza per la realizzazione concreta della Ciclopista Tirrenica. Si avvia un percorso che vedrà coinvolti tutti gli Enti sottoscrittori dei Protocolli, ma anche le Associazioni di volontariato, che hanno realizzato o contribuito in maniera importante alla stesura dello studio di fattibilità, e le Associazioni di categoria del settore turistico.



Tag

Manovra, Bonetti: "Governo non cede su assegno unico per i figli, noi con le famiglie"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

Politica