Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:58 METEO:PORTOFERRAIO15°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una nuvola di fenicotteri rosa a Molentargius: sono nati i piccoli

Attualità giovedì 05 novembre 2015 ore 17:40

Parte il progetto di educazione ambientale di Asa

Il progetto di educazione ambientale sull'uso consapevole dell'acqua di Asa spa nelle scuole coinvolge 3.500 studenti in 164 classi



LIVORNO — Anche quest’anno boom di adesioni da parte delle scuole al progetto di educazione ambientale promosso da ASA SpA. Saranno 3.500 gli studenti, per un totale di 164 classi, che parteciperanno al progetto 2015/2016. Le lezioni in classe sono rivolte alle scuole di ogni ordine e grado del territorio gestito da ASA SpA che comprende 33 comuni nelle provincie di Livorno, Pisa e Siena. L’offerta didattica si differenzia per le diverse fasce di età: scuola dell'infanzia, primaria e secondaria.

L’azienda si pone come obiettivo quello di far conoscere agli alunni (e indirettamente ai loro genitori) il valore dell’acqua potabile come risultato di un’attività industriale articolata e intersettoriale, di evidenziare e illustrare le peculiarità territoriali relativamente alla presenza della risorsa (quantità e qualità) e delle azioni che ASA mette in atto per assicurare quotidianamente l’acqua potabile al rubinetto di casa. Inoltre ASA, consapevole della propria responsabilità sociale, cerca di trasmettere agli studenti l’importanza dell’acqua come risorsa da preservare e da utilizzare in modo consapevole, soprattutto nelle condizioni climatiche attuali.

Il progetto, a cura dell’area comunicazione di ASA SpA (la cui responsabile è Cristina Fiorilli), si avvale di percorsi didattici ideati e realizzati da personale interno all’area. È infatti il referente didattico interno Stefano Coppoli che annualmente realizza, crea e presenta tali percorsi arricchendo l’offerta formativa inserita nel POF (Piano Offerta Formativa delle scuole). Le lezioni in classe inizieranno venerdì 13 novembre presso la scuola primaria Santa Maria Maddalena di Livorno e si concluderanno, come di consueto, nel mese di maggio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Marcella Merlini, candidata a sindaco di Portoferraio della lista "Bene Comune" spiega le due ragioni per cui non partecipa al confronto sul bilancio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Lavoro

Attualità

Sport