QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 13° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 06 dicembre 2019

Cultura venerdì 16 maggio 2014 ore 18:45

"L'Elba attraverso gli occhi di Napoleone"

L'opera di Luca Polesi - foto G.M. Gentini

La scultura di Luca Polesi e il supporto dell'Associazione Le Macinelle



ISOLA D'ELBA — "La bellezza dell'isola, il fascino di Marina di Campo visti con gli occhi di Napoleone". E' il Circolo Le Macinelle a parlare e lo fa portandoci indietro nel tempo, all'epoca di Napoleone Bonaparte parlando della scultura che ricorderà quei momenti storici e che sarà installata a San Piero questa domenica 18 maggio all'interno delle celebrazioni napoleoniche.

"Un salto indietro di duecento anni per scoprire l' Imperatore in un luogo inedito. - scrivono dall'associazione - Una scultura alta due metri e mezzo realizzata completamente con materiali di recupero in uno dei luoghi più belli dell'isola, con un panorama unico: il belvedere di San Piero.

Fu lì che Napoleone, durante uno dei suoi percorsi di conoscenza attraverso l'isola, si fermò prima di scendere a Marina di Campo per raggiungere successivamente l'isola di Pianosa. Un sosta a San Piero nella quale l'imperatore si concesse il riposo e la contemplazione seduto sul masso del Belvedere.

Così, attraverso l'opera di Luca Polesi sarà come vedere attraverso Napoleone. La statua, realizzata con zappette, vecchie lamiere, valvole di auto, pezzi di scale a chiocciola permetterà di guardare attraverso l'imperatore la bellezza del Golfo di Campo come fece lui duecento anni prima. "Attraverso Napoleone" è l'idea di Luca Polesi, l'artista elbano che da qualche anno rappresenta una delle manifestazione più originali dell'arte del riciclo.

Per questo progetto, da realizzare in occasione del Bicentenario di Napoleone è stato scelto un logo meno conosciuto dei luoghi simbolo elbani ma per questo ancora più significativo. L'obiettivo è quello di creare un evento fuori dai circuiti più conosciuti per far conoscere anche il Napoleone inedito, quello che ha conosciuto e amato i luoghi più significativi dell'Elba tutti da scoprire e oggi meno frequentati dai flussi turistici.

Il progetto di Luca Polesi è da inserire nella proposta più ampia dell'associazione culturale "Le Macinelle" il cui referente è Gian Mario Gentini. Sarà la stessa associazione che si occuperà, in occasione del Bicentenario, di inaugurare una mostra presso il museo Luigi Celleri con le caricature del periodo napoleonico.

Il 18 maggio sarà infatti ricordato il viaggio che l'imperatore fece con il suo piccolo esercito partendo da Marciana per arrivare a Marina di Campo per poi essere condotto a Pianosa per alcuni sopralluoghi.
Proprio in questa giornata sarà l'occasione per poter vedere l'isola con gli occhi di Napoleone.

Programma giornata rievocativa del 18 Maggio 2014.
ore 10.00 Via del Pietrone: cerimonia di inaugurazione della lapide commemorativa del passaggio di Napoleone nel Maggio 1814 posta sulla casa dell’alfiere Domenico Dini.

Ore 10,30: cerimonia di inaugurazione del monumento dell’artista Luca Polesi (Attraverso Napoleone) Corteo storico e alla fine piccolo rinfresco con biscotti del panificio Diversi e il vino rosso di Elba Nostrale, come richiesto dall'Imperatore in una lettera conservata presso l’archivio di Marciana."



Tag

Salvini: «Il leader delle sardine non vuole confrontarsi con me? La cosa è reciproca»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Cronaca