QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 5° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità sabato 02 maggio 2015 ore 16:49

La grande accoglienza dei ragazzi ai Messaggeri

I Messaggeri del Mare, hanno incontrato i piccoli studenti di Capoliveri. Il sindaco Barbetti: "Li inseriremo nel sito della Gestione Associata"



CAPOLIVERI — “Il mare è come una culla che ci abbraccia e ci riscalda”. Una frase di valore, anche poetica, della piccola Matilde Galletti delle elementari di Capoliveri, rivolta ai “Messaggeri del Mare”, incontrati al teatro Flamingo, insieme a decine di suoi compagni e gli insegnanti. 

E i due alfieri dell'ecologia, Lionel Cardin e Pierluigi Costa, potranno essere "eletti" dai Comuni dell'isola, simbolo della tutela ambientale e delle iniziative di solidarietà, compiute in prima linea con le loro nuotate senza muta. 

La frase della studentessa è venuta fuori da varie interviste fatte ai bimbi in sala, da Rossella Parrini, del team dei "Messaggeri" e così i ragazzini hanno dialogato con i due sportivi, accolti dal sindaco Ruggero Barbetti. Nel meeting sono state illustrate, con alcuni video, le missioni di Costa e Cardin e il primo cittadino ha detto che: "Inseriremo i “Messaggeri nel Mare” nel sito internet della Gestione Associata elbana del turismo. Sono un valore aggiunto per il nostro territorio”. 

E al rappresentante dei capoliveresi è stato chiesto di più: di far conoscere i due campioni protagonisti delle azioni di tutela della natura, inserendo le loro gesta nei siti internet di tutti i Comuni elbani. Anche Nello Anselmi, autore del libro "I Mostri di Pietra" e altri testi di favole per bambini, è intervenuto, come pure la poetessa Livia Galeazzi, nonché Marco Sartore biologo, mentre l'incontro è stato condotto dalla giornalista Lucia Soppelsa. 

“Ragazzi - hanno detto Cardin e Costa, dopo i video sulle loro nuotate verso la Corsica, Capraia e ad Ostuni - amate il mare, rispettatelo e siate prudenti quanto lo affrontate. La natura dell'isola è magnifica va protetta da ogni minaccia”. 

Ai ragazzi e alle loro insegnanti è stato anche proposto di creare un rapporto con i due campioni di solidarietà, inviando loro slogan ecologici o poesie, da mettere nel sito www.messageridelmare.it in uno spazio apposito per gli studenti. 

“Ringraziamo tutti, il contatto con le scuole elbane è prioritario - ha concluso Costa - Collaboriamo anche con la Consulta ambientale dell'istituto Ginori- Conti di Firenze, con la docente Lina Amelio, e con l'Iiss Mattei di Rosignano che ha il piano culturale "Nuovi Ritmi a Scuola", e quindi con le insegnanti Elisabetta Panicucci e Fausta Carrai".



Tag

Napoli, i proiettili contro i bambini strappati alla camorra: «Mio padre in carcere è felice che io manifesti contro i clan»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità