Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:09 METEO:PORTOFERRAIO22°25°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
AstraZeneca, Draghi: «Cordoglio per morte Camilla, complicato ricostruire responsabilità»

Cronaca giovedì 27 marzo 2014 ore 23:45

La bandiera di Capoliveri sventolerà il 29 marzo

Sabato sarà issata la bandiera comunale



CAPOLIVERI — La bandiera di Capoliveri sarà issata sulla grande terrazza che sovrasta il municipio e in piazza Matteotti, sabato 29 marzo, una data simbolica, che richiama e sottolinea con fierezza l’indipendenza della comunità locale. Proprio il 29 marzo dell’ormai lontano 1906, Capoliveri si staccò dal comune di Porto Longone.

Il percorso decisionale partecipato che ha portato alla scelta della foggia finale giunge così a naturale compimento. D’ora in poi il vessillo, attraverso una sapiente architettura di emblemi e significati istituzionali forti, rappresenterà l’orgoglio capoliverse.

Partendo dall'iconografia che nel 1906 fissò sulla tela ricamata l'immagine iconica di un guizzante delfino attorcigliato ad un ancora, ricorda Ruggero Barbetti, è stata scelta una bandiera ad alto contenuto simbolico per richiamare i temi istituzionali attraverso uno strumento moderno, che mancava nella nostra comunità, per raccogliere in un unico segno i temi che riassumono la nostra identità.

La bandiera è orlata da un elegante margine blu, riferimento istituzionale all'Unione Europea ma anche citazione estetica del mare che bagna la costa di Capoliveri. In essa sono compresi i gloriosi colori della bandiera nazionale, il verde, il bianco e il rosso su cui campeggiano le preziose tre api di napoleonica memoria, simbolo di un passato elbano nobile e glorioso. Nel centro, cuore del drappo, su sfondo verde troneggia lo splendido gruppo del delfino guizzante, unito alla grande ancora marinara.

Tutti i cittadini saranno chiamati a festeggiare il nuovo simbolo, il prossimo 2 giugno, durante la festa del Cavatore.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato colto da un malore mentre risaliva dall'immersione nelle acque dell'Isola del Giglio. Inutili i soccorsi e le manovre di rianimazione
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS