QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 22°22° 
Domani 22°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 23 settembre 2019

Cronaca mercoledì 13 novembre 2013 ore 08:50

L'ancora "aggancia" un ordigno bellico. Il "Bellini" rientra in porto



PIOMBINO. La nave salpa l'ancora ed è allarme. Il comandante e tutto l'equipaggio del traghetto Bellini della Toremar in partenza ieri da Piombino alle 17,30 e diretto a Rio Marina hanno dovuto fare i conti con una bomba inesplosa emersa dalle acque insieme all'ancora della nave. Immediato l'allarme inoltrato alla compagnia di navigazio che ha contattato il comandante del porto di Piombino per le precauzioni del caso. La bomba, un grosso ordigno bellico della seocnda guerra mondiale, si pensa fosse stata sganciata da un aereo. Per motivi di sicurezza i passeggeri del Bellini sono stati sistemati a poppa della nave e fatti scendere a Piombino per reimbarcare su un nuovo traghetto diretto a Portoferraio. Immediato l'interveno di Capitaneria di porto, Prefettura di livorno, e dei responsabili di Toremar per valutare la situazione e porre in sicurezza i passeggeri e l'area portuale.


Tag

«Grazie al mio staff perché non è facile sopportarmi...», e Meloni scoppia a ridere

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità