Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:50 METEO:PORTOFERRAIO12°14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 04 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Laura Pausini si commuove dopo la vittoria del Golden Globe: «Sono molto emozionata»

Attualità martedì 19 gennaio 2021 ore 16:16

Covid, al Giglio negativi tutti gli studenti

Sull'Isola attualmente le persone positive al virus sono 14. 2 persone sono guarite ma nelle ultime ore è stato rilevato un nuovo contagio



ISOLA DEL GIGLIO — Dal Comune di Isola del Giglio arriva una buona notizia. Nelle scuole del Giglio, la primaria e la secondaria, non è stato rilevato nessun caso positivo al Covid-19. I test sono stati eseguiti dopo che nei giorni scorsi una insegnante della scuola primaria era risultata positiva al Covid.

Lo ha reso noto il sindaco Sergio Ortelli che ha spiegato che, in seguito al rilevante numero di tamponi eseguiti nella giornata di ieri sono risultati invece guarite due persone mentre un nuovo positivo è stato aggiunto al conto totale portando il dato complessivo per l’isola a 14 contagiati, uno in meno di ieri.

"L’Ufficio igiene - ha aggiunto il sindaco - raccomanda agli alunni ed ai docenti della Primaria di rimanere nelle proprie abitazioni in attesa dei provvedimenti di rito ovvero l’isolamento domiciliare ed il tampone successivo da eseguirsi 10 giorni dopo la data del contatto di caso. Invece, i ragazzi della scuola secondaria di primo grado potranno proseguire le lezioni regolarmente. Anche oggi, altri tamponi per completare il monitoraggio iniziato da giorni e che riteniamo indispensabile per isolare eventuali contagi non evidenti."

“Quanto evidenziato dai tamponi di ieri – ha aggiunto il sindaco Sergio Ortelli – rappresenta un buon risultato che non ci deve indurre ad abbassare la guardia. Purtroppo in questi giorni ho notato, con molto dispiacere, che alcuni cittadini non indossano correttamente la mascherina protettiva e qualcuno addirittura non la porta neppure. Sono disattenzioni che, dopo quanto accaduto nel periodo natalizio, non sono più disposto a tollerare visto il dilagare del contagio. Per questo motivo mi sono sentito per le vie brevi con le Forze dell’Ordine che vigileranno con più attenzione, applicando le sanzioni previste a riguardo, senza fare sconti a nessuno. Quindi facciamo attenzione, la strada da fare è ancora lunga”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Politica