Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:20 METEO:PORTOFERRAIO16°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Cronaca giovedì 24 novembre 2022 ore 19:00

Ristoratore evade le tasse per 200mila euro

Questo è quanto è emerso dai controlli della Guardia di finanza che ha effettuato un controllo mirato sulla base di segnalazioni



ISOLA D'ELBA — Un ristoratore elbano è stato individuato quale “evasore totale” poiché ha omesso di presentare la dichiarazione dei redditi.

È quanto sarebbe emerso dai controlli coordinati dalla Guardia di finanza provinciale in collaborazione con la compagnia elbana.

Nel dettaglio, come si legge in una nota della Guardia di finanza, il ristoratore controllato è stato selezionato in base ad alert di rischio e segnalazioni di alcuni clienti e turisti che avevano lamentato mancati rilasci di documenti fiscali dopo aver consumato pranzi e cene, per lo più a base di pesce.

A seguito dei controlli sarebbe quindi emerso che l’imprenditore (per lo più aperto durante il solo periodo estivo) non ha presentato dichiarazione dei redditi, in particolare omettendo, nei due anni pre-Covid di dichiarare ricavi per oltre 150mila euro con connesse ulteriori violazioni Iva ed Irap per 50mila euro.

L’esito del controllo è stato quindi oggetto, in consueto contraddittorio con la parte, di un dettagliato verbale di constatazione, inoltrato all’Agenzia dell’Entrate per la conseguente attività di accertamento.

In questo particolare periodo connotato da problematiche socio-economiche legate al post-Covid, all’innalzamento dei prezzi e alla congiuntura di crisi la Guardia di finanza fa sapere che ha come principale obiettivo la tutela dell’economia legale e delle attività che lavorano nel rispetto delle regole, individuando e contrastando i fenomeni di illegalità economico-finanziaria maggiormente lesivi ed insidiosi (come, appunto, l’evasione totale), nonché proponendosi quale punto di riferimento a livello locale delle iniziative volte alla tutela del sistema economico.

L’attività operativa, come nel caso citato, è orientata in modo mirato e selettivo su soggetti caratterizzati da elevati/concreti profili di rischi, segnalazioni dei cittadini e illeciti tributari che più danneggiano gli interessi erariali e le regole della concorrenza e del mercato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle prossime ore sono previste piogge e forti temporali. La Protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per i rischi del maltempo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità