Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Vicenza, allagata la zona dello stadio, le immagini dal drone

Sport martedì 04 ottobre 2022 ore 10:14

Rally, l'elbano Volpi nel podio Città di Pistoia

Foto di: AmicoRally

Terzo assoluto in una gara dai connotati difficili, risolta al meglio con un buon feeling trovato con la vettura tedesca della Pool Racing



ISOLA D'ELBA — Certamente la “ferita” del ritiro al Rallye Elba Storico di dieci giorni fa brucia ancora, per Andrea Volpi, ma il pilota elbano della scuderia ProRacing, come sempre affiancato da Michele Maffoni ha trovato subito l’antidoto salendo sulla VolksWagen Polo R5 della Pool Racing nel fine settimana appena passato, al 43. Rally Città di Pistoia, dove ha chiuso al terzo posto assoluto.


Un podio d’effetto, ottenuto dopo due giornate sofferte, con una strada costantemente indecifrabile, che non era certamente il palcoscenico più adatto per cercare il dialogo con la per lui nuova vettura, un desiderio di guidarla che si è dunque realizzato al meglio possibile. Sei prove speciali che hanno richiesto grande attenzione, cautela, hanno chiesto mai di eccedere, di cercare la prestazione in modo graduale, viste le difficoltà dalle strade “sporcate” all’inverosimile, data anche la pioggia dei giorni precedenti.

Un risultato comunque di peso, per Volpi, quello di Pistoia, che potrebbe essere anche la molla per rivederlo di nuovo al volante della “tedesca” a fine mese in occasione del “Colline Metallifere” di Pistoia.

"Non dico dimenticata la disavventura della “mia gara”, - dichiara Volpi - certamente Pistoia e la Polo mi hanno lenito assai il dolore. Un podio inaspettato, ero quarto sino alla penultima prova poi il rumeno Barbu ha forato sull’ultima è arretrato in classifica. Sono cose che accadono, mi dispiace per lui, che tengo a ringraziare per la grande sportività dimostrata in prova quando lo ho raggiunto ha certato subito di non ostacolarmi e poi mi ha fatto passare. Per quanto riguarda la gara, che dire, avevo una gran pausa di uscire, la strada era davvero ostica, scivolosa, indecifrabile, ogni curva era buona per fare il disastro. Certamente avrei voluto una gara asciutta per provare bene la Polo, che comunque mi ha convinto, proprio una gran macchina, che spero di ritrovare a breve e proseguire il dialogo!"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La presidente della Pubblica Assistenza Capoliveri spiega quanto accaduto sul porto di Piombino ad un mezzo con due pazienti oncologici a bordo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità