Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:19 METEO:PORTOFERRAIO21°36°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 07 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, Calenda: «Non intendo andare avanti in questa alleanza con il Pd»

Attualità venerdì 18 marzo 2022 ore 15:30

Comune unico, appello a sindaci e consiglieri

Stefano Martinenghi, portavoce del Comitato "Elba in Comune"

Il Comitato "Elba in Comune" fa un nuovo appello per trovare consiglieri per autenticare le firme e attacca il sindaco Montauti che replica



ISOLA D'ELBA — "Il Sindaco di Campo nell'Elba Davide Montauti, in merito al Comune unico dell'Isola d'Elba, ha dichiarato ieri alla stampa: "Se arriverà un nuovo referendum (gli Elbani) avranno la possibilità di esprimere di nuovo la loro volontà" (leggi qui l'articolo). Ricordiamo al Sindaco Montauti e ai suoi consiglieri comunali, che il nostro comitato li ha formalmente invitati, ai sensi dell'art. l’art. 14 della Legge 21 marzo 1990, n. 53, ad indicarci i nominativi dei consiglieri preposti all'autenticazione delle firme raccolte per l'indizione del nuovo referendum. Tale invito è stato rivolto a tutti i Sindaci Elbani, ma alcuni devono ancora adempiere come il Sindaco Montauti".

Si apre così un intervento a firma di Stefano Martinenghi, portavoce del Comitato "Elba in Comune", che promuove la raccolta firme per chiedere il referendum per il Comune unico dell'Isola.

"Noi non vogliamo credere alle illazioni che tale omissione sia strumentale all'impedimento del referendum, perchè sindaco e consiglieri comunali sono pubblici ufficiali e l'autentica delle firme è un dovere civico ai sensi del citato art. 14 legge n°53/1990. - proseguono dal Comitato - Impedire l'esercizio di tale dovere significherebbe ostacolare l'espressione democratica della volontà popolare. Alcuni sindaci hanno prontamente provveduto e li ringraziamo, altri come Montauti devono ancora provvedere e con l'occasione li sollecitiamo e ringraziamo anticipatamente. In tal modo consentiranno ai propri concittadini di firmare per il referendum come ci chiedono da tutta l'Elba all'indirizzo comitato@elbaincomune.it e ci eviteranno di appellarci al Prefetto".

Dall'amministrazione comunale di Campo nell'Elba fanno sapere che, dopo che è arrivata la lettera del Comitato "Elba in Comune", che era rivolta anche a tutti i consiglieri comunali,  il sindaco Davide Montauti ha dato mandato all'ufficio protocollo di inviare la lettera ai consiglieri. E così è stato fatto (vedi foto della mail inoltrata qua sotto).

La mail inoltrata a tutti i consiglieri comunali di Campo nell'Elba

Quindi sta ad ogni singolo consigliere comunale decidere se rendersi disponibili o no ad autenticare le firme per il referendum.

Per opportuna conoscenza riportiamo quanto stabilito dalla legge 53 del 1990 e successive modifiche, all'articolo 14, sulle figure che possono provvedere all'autenticazione delle firme.

"Art. 14. (1. Sono competenti ad eseguire le autenticazioni che non siano attribuite esclusivamente ai notai e che siano previste dalla legge 6 febbraio 1948, n. 29, dalla legge 8 marzo 1951, n. 122, dal testo unico delle leggi recanti norme per la elezione della Camera dei deputati, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 marzo 1957, n. 361, dal testo unico delle leggi per la composizione e la elezione degli organi delle Amministrazioni comunali, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 16 maggio 1960, n. 570, dalla legge 17 febbraio 1968, n. 108, dal decreto-legge 3 maggio 1976, n. 161, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 maggio 1976, n. 240, dalla legge 24 gennaio 1979, n. 18, e dalla legge 25 maggio 1970, n. 352, nonche' per le elezioni previste dalla legge 7 aprile 2014, n. 56, i notai, i giudici di pace, i cancellieri e i collaboratori delle cancellerie delle corti d'appello e dei tribunali, i segretari delle procure della Repubblica, i membri del Parlamento, i consiglieri regionali, i presidenti delle province, i sindaci metropolitani, i sindaci, gli assessori comunali e provinciali, i componenti della conferenza metropolitana, i presidenti dei consigli comunali e provinciali, i presidenti e i vice presidenti dei consigli circoscrizionali, i consiglieri provinciali, i consiglieri metropolitani e i consiglieri comunali, i segretari comunali e provinciali e i funzionari incaricati dal sindaco e dal presidente della provincia. Sono altresi' competenti ad eseguire le autenticazioni di cui al presente comma gli avvocati iscritti all'albo che hanno comunicato la propria disponibilita' all'ordine di appartenenza, i cui nominativi sono tempestivamente pubblicati nel sito internet istituzionale dell'ordine".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il cantautore considera l'Elba il suo luogo di relax dove da alcuni anni ha una sua casa. Non si sottrae mai agli scatti insieme ai fan
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità