Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PORTOFERRAIO13°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Scurati, Landini: «Oscurato monologo sul 25 Aprile, questo è regime»

Cronaca martedì 20 febbraio 2024 ore 19:00

Carro attrezzi e due auto sotto sequestro

Ecco i risultati dei controlli effettuati recentemente dai carabinieri sul territorio elbano per garantire la sicurezza sulle strade



ISOLA D'ELBA — Proseguono i servizi preventivi dei carabinieri dell’isola d’Elba, anche in orario notturno, finalizzati alla sicurezza stradale, soprattutto in chiave di contrasto all'uso di droghe ed all’abuso di alcool.

Come spiega i carabinieri in una nota, attraverso l’impiego dei militari delle Stazioni di Portoferraio, Rio e Porto Azzurro, coadiuvati da una gazzella dell’Aliquota Radiomobile di Portoferraio, sono stati effettuati diversi controlli in varie aree dell’isola.

In particolare a Portoferraio, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, è stata ritirata la patente di guida ad una 33enne e ad un 42enne poiché sorpresi alla guida della propria auto con un tasso alcolemico pari al doppio di quello consentito. 

Per loro è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria di Livorno, il sequestro del mezzo e la sospensione della patente.

Sarà la Prefettura labronica a stabilire la durata della sanzione.

Ulteriori sanzioni sono state comminate ad altrettanti automobilisti poiché sorpresi alla guida dei rispettivi veicoli privi della copertura assicurativa, in particolare in un caso si trattava di un “carro attrezzi”.

Al conducente è stata contestata una sanzione di circa 1.000 euro ed i carabinieri hanno dovuto far intervenire un altro mezzo di soccorso stradale che ha caricato il caro attrezzi e lo ha condotto al deposito. 

Nel corso del servizio sono state controllate complessivamente 54 persone, 28 veicoli, 3 locali pubblici e 6 soggetti sottoposti a misure restrittive senza che siano state riscontrate situazioni di irregolarità. 

"L’attività dell’Arma volta a garantire la sicurezza stradale è svolta nell’ottica di contrastare condotte illecite che possono costituire un preminente fattore di rischio sia per l’interessato che per altri ignari utenti della strada e proseguiranno su tutto il territorio provinciale", concludono i carabinieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Provincia di Livorno fa sapere che si sono concluse le operazioni di collaudo del tratto di strada che collega Rio Elba con Rio Marina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Sport

Attualità

DISSALATORE