Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:PORTOFERRAIO26°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, due escursionisti vengono sfiorati dalla colata di ghiaccio

Attualità venerdì 23 agosto 2013 ore 08:10

Il comune riparerà la Statua della Madonna.



La "Stella Maris" era stata donata al Giglio dopo la tragedia del Concordia ISOLA DEL GIGLIO - Era stata donata alla comunità del Giglio dall’artista Umberto Togni lo scorso maggio. La statua raffigurante la Madionna Stella Maris, era stata collocata sul molo di Levante dopo una cerimonia solenne con l’intenzione di rappresentare la protezione della Madonna sui naviganrti e su chi va per mare. Un gesto simbolico profondo, ancor più forte dopo la tragedia del Costa Concordia. Ma, forse alcuni vandali, durante l’estate l’hanno deturpata, danneggiando il dito indice dell’opera. L’amministrazione comunale dei Giglio, guidata dal sindaco Sergio Ortelli ha annunciato in questio giorni che sarà la stessa amministrazione comunale a provvedere a riparare la Statua. "Abbiamo una profonda devozione per la Madonna Stella Maris - ha spiegato il sindaco Ortelli - ed è giusto restituirla integra a tutti i gigliesi”. Intanto l’amministrazione ha anche annunciato che sporgerà denuncia contro ignoti per il danneggiamento dell’opera.

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo ha annunciato l'assessore regionale ai trasporti Baccelli nell'incontro con i sindaci dell'isola, l'Autorità portuale e la Capitaneria di porto
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità