Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PORTOFERRAIO21°33°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 29 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella: «Il vaccino è un dovere morale e civico»

Attualità mercoledì 02 maggio 2018 ore 10:12

I viaggi d’istruzione dell’Istituto Giusti

Oggi le medie di Campo, Marciana e Marciana Marina vanno a Napoli, il quindici maggio le classi terze andranno in Piemonte e Val d'Aosta



CAMPO NELL'ELBA — Sono Napoli e Torino le mete dei viaggi d’istruzione scelti quest’anno dall’Istituto “G. Giusti” di Marina di Campo insieme a Marciana e Marciana Marina.

Si parte il due maggio, con le due prime e la seconda di Campo, tutte e tre le classi di Marciana Marina e la prima di Marciana, per un totale di centoquattro persone tra alunni, docenti e genitori accompagnatori, verso gli scavi di Pompei, l’antica città seppellita dalla cenere dopo l’eruzione del Vesuvio nel 79 d. C. Si pernotterà a Benevento, città dagli inaspettati tesori: Il duomo, il teatro romano, l’arco di Traiano, la chiesa di Santa Sofia, l’obelisco di Iside, i musei e le streghe. Il tre maggio è invece la volta di Napoli, dove si visiterà Palazzo Reale, Spaccanapoli, le chiese, San Gregorio Armeno, i vicoli e Cappella Sansevero. Terzo giorno, 4 maggio, a piedi lungo il percorso delle Ferriere (tre ore di cammino) per poi giungere ad Amalfi e visitare il meraviglioso centro della Costiera, il duomo e i due musei della Carta e della Bussola. Quarto giorno, 5 maggio, Apice Vecchia, la Pompei del ‘900, la Ghost Town sannita abbandonata dopo il terremoto del 1980, che da meno di un anno si sta rialzando e respira nuova vita, con il maniero normanno del Castello dell’Ettore, i vicoli e le piazze.

Il 15 maggio, invece, partiranno le due terze di Marina di Campo e la terza di Marciana, quarantotto persone in tutto, tra docenti e alunni, per la volta di Torino; prima tappa la Reggia di Venaria Reale, la meravigliosa residenza sabauda iscritta nei siti patrimonio dell’Unesco. 16 maggio, trasferimento a Cogne, per la visita guidata all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso e alle spettacolari cascate di Lilliaz; poi sosta a Bard, per visitare il castello e il Museo delle Alpi, lungo un percorso pluridisciplinare, multimediale e interattivo per scoprire le Alpi e capire la montagna. 17 maggio, visita al centro storico di Torino, presso il museo del Risorgimento (dove Il periodo risorgimentale è ora narrato in chiave europea oltre che torinese, con nuovi allestimenti e sale video), Palazzo Reale e il Museo del Cinema. 18 maggio, visita a Superga, alle sue Tombe reali e alla Salita alla Cupola. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo ha fatto sapere il governatore della Toscana Eugenio Giani che sta seguendo l'evolversi della situazione. Oggi due roghi hanno colpito l'isola
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità