comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°15° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 06 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, niente più voli sopra l'Italia: il videoconfronto con il 2019

Spettacoli domenica 15 dicembre 2019 ore 13:56

I delitti del BarLume, due nuovi episodi - VIDEO

La Tizi, Massimo e Beppe
Foto di: Sky

Appuntamento su Sky a Gennaio 2020 con la sorpresa del ritorno di Massimo Viviani nella cittadina di Pineta e con altri delitti da scoprire



ROMA — I Delitti del BarLume tornano a Gennaio 2020 con due nuove storie ispirate al mondo dei romanzi di Marco Malvaldi,  Donne con le palle e Ritorno a Pineta. Andranno in onda in prima TV lunedì 13 e 20 Gennaio in esclusiva su Sky Cinema Uno alle ore 21,15, disponibili anche on demand su Sky e Now Tv.

Il mistero comincia a dipanarsi, almeno in quel tempo che si chiama attesa. Perché per entrare nelle nuove storie de I Delitti del BarLume dovremo attendere ancora anche se sono state diffuse le prime fotografie e il trailer che ci permettono di curiosare sui due nuovi episodi. Nel 2020 I Delitti del BarLume saranno due film gialli a tinte comedy prodotti da Sky Original e coprodotti da Palomar. 

Due nuovi casi scuotono la quotidianità dell’immaginaria cittadina di Pineta, ambientata nel paese elbano di Marciana Marina, e le indagini coinvolgeranno, come sempre, tutti i personaggi, ormai familiari, che gravitano attorno al BarLume. A partire da Massimo Viviani (Filippo Timi) che, dopo una lunga assenza, tornerà finalmente a casa, lasciando tutti a bocca aperta.

Tizi e Massimo alias Filippo Timi ed Enrica Guidi


I due nuovi capitoli, sempre ispirati al mondo dei romanzi di Marco Malvaldi editi da Sellerio Editore, si intitolano,come detto, Donne con le palle (dall’omonimo racconto di Malvaldi) e Ritorno a Pineta, tratto dal mondo del BarLume. 

Gli episodi sono diretti ancora una volta dal regista pisano Roan Johnson alle prese con gli attori che hanno reso celebri i personaggi del BarLume: Filippo Timi è Massimo Viviani, Lucia Mascino il Commissario Fusco, Enrica Guidi la Tizi; ritroviamo Stefano Fresi e Corrado Guzzanti nei panni rispettivamente di Beppe Battaglia e Paolo Pasquali. Immancabile l'amato quartetto uretra capitanato da Alessandro Benvenuti (Emo) con Atos Davini (Pilade) Marcello Marziali (Gino) e Massimo Paganelli (Aldo).

Ambientato come sempre a Pineta, nella realtà la suggestiva Marciana Marina sull’Isola d’Elba, con le due nuove storie I Delitti del BarLume continuano il loro originale percorso nel solco della grande commedia all’italiana che, traendo spunto da un caso editoriale di successo, come quello dei best seller di Marco Malvaldi, è riuscita a dare vita in televisione a tutti i suoi personaggi. 

Una storia di successo che ha “preso casa” all’Elba dove tutte le estati da sette anni il piccolo borgo di Marciana Marina si trasforma in Pineta, l’immaginaria cittadina dove lo scrittore ha da sempre ambientato le sue storie. Tra crime e comedy, il BarLume continua a coinvolgere il pubblico per la sua irresistibile e originale combinazione di suspense e humour. Nelle due nuove storie, oltre alle indagini condotte dal Commissario Fusco con l’aiuto di tutti gli abitanti di Pineta, la vita degli abitanti di Pineta sarà segnata dall’inaspettato ritorno del Viviani che, dopo le disavventure in Sud America e l’intervento dei suoi “bimbi”, torna a casa e dovrà fare i conti con tutti i cambiamenti intercorsi durante la sua assenza.

Lucia Mascino


I Delitti del BarLume è una produzione originale Sky Italia in coproduzione con Palomar, scritta da Roan Johnson, Davide Lantieri, Ottavia Madeddu, Carlotta Massimi e Marco Malvaldi. La regia è di Roan Johnson. Nel cast Filippo Timi, Stefano Fresi, Corrado Guzzanti, Lucia Mascino, Alessandro Benvenuti, Atos Davini, Massimo Paganelli, Marcello Marziali ed Enrica Guidi.



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità