Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:21 METEO:PORTOFERRAIO26°30°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Vannacci degradato: «Il gruppo dei Patrioti è fluido, per me ci saranno nuove opportunità»
Vannacci degradato: «Il gruppo dei Patrioti è fluido, per me ci saranno nuove opportunità»

Attualità lunedì 24 luglio 2017 ore 10:40

Polizia Penitenziaria, è sciopero della fame

Continua la protesta degli agenti del carcere di Gorgona. Intenzionati a continuare ad oltranza



GORGONA — E' iniziato il terzo giorno di protesta del Personale di Polizia Penitenziaria in servizio al Carcere di Gorgona. 

A tenere informata l'opinione pubblica è il sindacato FNS - Cisl, che dall'inizio dell'agitazione ha reso noti i particolari dell'iniziativa.

"Il Personale oggi in servizio - si legge in una nota del sindacato -  rimane ancora auto-consegnato in Istituto sull’Isola per effetto delle decisioni assunte dall’Amninistrazione Penitenziaria, denunciate con il documento diffuso venerdì scorso alle Istituzioni, ai vari livelli dell’Amministrazione stessa ed agli Organi d’Informazione. Ai detenuti sono stati tutti assicurati tutti i diritti, nel pieno rispetto di quanto previsto da norme e regolamenti. Il Personale che oggi ha proseguito nella protesta ( circa il 70% ) è ormai da circa 40 ore che porta avanti lo Sciopero della Fame e del Sonno (la maggioranza di questi si rifiutano di andare a dormire nei locali dell’Amministrazione per la quale il Ministero pretende il pagamento di luce e acqua) e – mentre stiamo diffondendo questo comunicato – non vengono segnalati problemi sanitari ai carico dei Colleghi, nonostante le difficoltà del servizio nelle particolari condizioni climatiche di questi giorni e per lo stress che va accumulandosi. Il Personale - conclude la nota del sindacato -  ci dichiara voler proseguire ad oltranza con questa protesta ed anzi confermiamo la preannunciata adesione alla protesta stessa di coloro che – assenti sull’isola all’inizio della protesta – stanno rientrando su Gorgona".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di oltre 60anni è stato arrestato dai carabinieri per spaccio di droga. Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca